Scroll to Top

Alabama, mamme lasciano da soli i figli e vanno a divertirsi: il più grande uccide bimba di un anno

Il bambino di 8 anni, incaricato dalle due donne di sorvegliare gli altri figli più piccoli in loro assenza, ha picchiato e ucciso la bimba di un anno nel tentativo di farla smettere di piangere: incriminato per omicidio. Arrestata anche la madre della vittima, rea di aver lasciato i figli da soli in casa

Alabama, mamme lasciano da soli i figli e vanno a divertirsi: il più grande uccide bimba di un anno

Una tragica storia si è verificata in Alabama, nella città di Birmingham, a causa della noncuranza di una giovane mamma che aveva lasciato in casa la figlia di un anno per andare a divertirsi per locali con un’amica. E proprio in quelle ore sarebbe avvenuto il terribile omicidio tra le mura della sua abitazione. L’assassino è uno dei figli maggiori, un bambino di 8 anni che dopo aver tentato più volte, e invano, di far smettere la piccolina di piangere, l’ha picchiata violentemente, causandole un trauma cranico irreversibile e numerose altre fratture. La piccola aveva solo un anno ed è morta in assenza della madre, che come ogni genitore che bada alla figlioletta di appena un anno, avrebbe dovuto essere a casa con lei senza perderla d’occhio neppure per pochi minuti, evitando così la tragedia. Ma così, purtroppo, non è stato. Da alcune indiscrezioni è emerso che la donna sarebbe uscita a divertirsi con un’amica, anche lei madre, ed entrambe avrebbero lasciato a casa, da soli, 5 bambini, tutti con meno di 8 anni, delegando ai figli maggiori (seppur piccolissimi anche loro per rimanere da soli) il compito di sorvegliare e prendersi cura dei più piccoli. E tutto perché loro dovevano uscire e andare per locali a bere e divertirsi.

In arresto anche la madre con l’accusa di omicidio colposo – Il bambino “killer” avrebbe picchiato e ucciso la bimba di un anno nel tentativo di far cessare il suo pianto ininterrotto. Accusato di omicidio, adesso è stato affidato ai responsabili del dipartimento delle Risorse Umane. È il primo caso a Birmingham in cui un bambino di 8 anni viene incriminato per omicidio. Arrestata anche la madre, Katerra Lewis, con l’accusa di omicidio colposo, rea di aver lasciato da soli i propri figli. «Una tragedia terribile. Ma la cosa più triste è il fatto che una mamma abbia affidato la figlioletta di appena un anno ad altri bambini, nessuno dei quali supera gli 8 anni», ha spiegato la polizia locale.



Leggi anche: