Scroll to Top

Tracce di arachidi non dichiarate, la Cameo ritira la torta al pistacchio: pericolosa per soggetti allergici

Trovate tracce di arachidi non dichiarate in etichetta. L’azienda dolciaria ha disposto il ritiro del prodotto da tutti i punti vendita perché rischiosa per i soggetti allergici. Nessun pericolo invece per chi non è allergico

Allergene non dichiarato, la Cameo ritira la torta al pistacchio: pericolosa per soggetti allergici

Così buono e così pericoloso. È il dolce al pistacchio e cioccolato della Cameo che è stato ritirato dall’azienda da tutti i punti vendita perché potenzialmente pericoloso per la salute di chi lo consuma. Dopo approfonditi accertamenti è emerso infatti che all’interno della torta siano state ritrovate tracce di arachidi non dichiarate in etichetta, finite “accidentalmente” nel preparato Cameo. Così per proteggere i soggetti allergici alle arachidi da eventuali rischi per la salute l’azienda ha disposto il ritiro della merce, invitando chi avesse in casa il prodotto di non consumarlo e riportarlo presso il punto vendita dove è stato acquistato, che provvederà al rimborso. L’azienda ha voluto sottolineare inoltre che il prodotto in questione non costituisce alcun pericolo per chi non è allergico alle arachidi. La Cameo si è dunque scusata con tutti per l’accaduto, rassicurando i consumatori in merito al fatto che «ulteriori controlli e misure preventive sono già stati messi in atto affinchè episodi del genere non si possano più verificare in futuro». Il consumatore potrà telefonare per ulteriori chiarimenti al numero verde 800-829170, dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 18.30, e il sabato dalle 9.00 alle 13.00.

«Non consumatela, contattateci»
Questo il comunicato della Cameo in cui i dirigenti della nota società produttrice italiana di dolciumi si rivolgono al consumatore: «Per tutelare la salute dei consumatori allergici abbiamo prontamente ritirato il prodotto dai punti vendita e invitiamo tutti i consumatori, che avessero delle confezioni in casa, a non consumarle e a contattarci ai seguenti recapiti: 800 829170, internet@cameo.it».



Leggi anche: