Scroll to Top

Anticipazioni Squadra Antimafia 8, il 15 settembre la seconda puntata: è caccia al boss

Giovedì 15 settembre in onda la seconda puntata dell’ottava stagione: gli agenti della Duomo indagheranno sull’attentato al vicequestore Tempofosco e inizieranno la caccia al boss

Anticipazioni Squadra Antimafia 8, il 15 settembre la seconda puntata: è caccia al boss

È terminata da poco la prima puntata di Squadra Antimafia 8 – Il ritorno del boss, e tutti i fan della fiction, una tra le più amate in Italia, attendono già con ansia le prime anticipazioni sulla seconda, che andrà in onda il prossimo 15 settembre su Canale 5 alle 21:10. E dopo l’addio di Marco Bocci e Giulia Michelini, rispettivamente interpreti di Domenico Calcaterra e Rosy Abate, tutti si chiedono se le new entry, Rosalia Bertinelli (Silvia D’Amico) e il vicequestore Carlo Nigro (Giulio Berruti), non faranno rimpiangere i personaggi uscenti, da sempre i più amati della serie. Ma l’ottava stagione della storica fiction promette scintille, e non mancheranno colpi di scena, suspance e intrighi, così come una passionale e pericolosa storia d’amore che vedrà protagonista proprio Carlo Nigro e una ballerina di lapdance, Patrizia. Nella puntata appena terminata abbiamo conosciuto il boss Giovanni Reitani (Ennio Fantastichini) che ha fatto ritorno nella sua terra dopo 30 anni di latitanza, e appunto i due nuovi agenti della Duomo che avranno il compito di contrastarlo e indagare sui suoi traffici illegali. Ma a dare del filo da torcere ai nuovi arrivati e ad Anna Cantalupo (Daniela Marra), che dopo la morte di Davide Tempofosco (Giovanni Scifoni) prenderà il suo posto come vicequestore alla Duomo, ci sarà ancora Filippo De Silva (Paolo Pierobon), il personaggio che più di tutti riesce ad inserirsi perfettamente tra il mondo criminale e la lotta alla Duomo e che in questa stagione regalerà ai telespettatori un incredibile colpo di scena che lo riguarda.

Breve trama seconda puntata
Dopo l’attentato a Tempofosco, le anticipazioni della seconda puntata di Squadra Antimafia svelano che gli agenti della Duomo sono impegnati ad indagare per scoprire chi c’è dietro all’omicidio del collega, e in breve tempo riusciranno a capire che il mandante è proprio il boss Giovanni Reitani. Inizia quindi una nuova guerra tra la mafia e la Duomo. Intanto Rachele Ragno (Francesca Valtorta) dopo essere scappata dall’ospedale in cui era stata ricoverata cercherà conferma sulla morte(?) di De Silva.



Leggi anche: