Scroll to Top

Antonio Cassano a Tiki Taka: “Per lo scudetto voto Inter, ma il Napoli è davvero forte”

L’attaccante di Bari vecchia: «Io talento sprecato? Tutta colpa mia. Icardi? Gli danno il pallone ogni tanto». Poi fa un pronostico su chi si aggiudicherà il campionato: «Io tifo Inter, ma il Napoli è forte, poi c’è il mio amico Insigne che è il migliore al mondo nel suo ruolo»

Antonio Cassano a Tiki Taka: "Per lo scudetto voto Inter, ma il Napoli è davvero forte"

Antonio Cassano durante la trasmissione “Tiki Taka” ha sparato a ruota libera, come sempre del resto, e fra un paio di battute anche al veleno ha ammesso di aver commesso degli errori immani sulla sua carriera da calciatore: «Io talento sprecato? Ormai sono dieci anni che ripetete la stessa storia. Il vero problema è che mi sono rovinato da solo, sono uno sfaticato che non ha mai voluto rendere il massimo. Però nella vita bisogna essere felici ed io lo sono. Chi vincerà il campionato? Spero l’Inter, ma il mio amico Insigne è forte». Un’amicizia, quella con Insigne, di vecchia data, e sempre sul talento napoletano ha dichiarato: «Lorenzo è uno dei talenti del nostro calcio e appunto per questo, se lo scudetto non lo dovesse vincere l’Inter, spero nel Napoli». Poi parla del suo recente incontro, durante Sampdoria-Juventus, con il portiere bianconero e della Nazionale Gigi Buffon: «Ci siamo abbracciati, abbiamo parlato di un po’ di cose e poi mi ha detto che sarebbe stata l’ultima volta che avremmo fatto il cambio di maglie, anche perchè all’intervallo gli segno sempre». Cassano parla anche dei due volti simbolo di Napoli e Juventus, Higuain e Dybala: «Higuain o Dybala? Scelgo tutta la vita Higuain, Dybala è un ottimo giocatore, però un conto è fare 3-4 mesi buoni, un altro è essere decisivo da dieci anni prima nel River Plate, al Real e adesso al Napoli. Insieme a Suarez è il migliore centravanti del mondo. Ha doti tecniche, tira sia di destro che di sinistro e anche con la testa non è male, al momento non lo batte nessuno. Fare 100 reti nel Real non è cosa di tutti».

Complimenti inaspettati ad Allegri e calciomercato Sampdoria – Inaspettatamente, Cassano elogia l’allenatore della Juventus Massimiliano Allegri: «Lo conosco bene, è fantastico nel gestire i campioni, riesce a farti sentire importante e a bastonarti quando è necessario. Ha fatto un ottimo lavoro dopo le partenze di Tevez, Vidal e Pirlo, la Juve resta sempre la favorita per il titolo. Non pensavo potesse riuscire a recuperare i punti persi, ma chi è abituato a vincere ha il temperamento e la forza per lottare per grandi obiettivi». Poi parla delle trattative di calciomercato della Sampdoria e della recente sconfitta di Carpi che tanto ha fatto infuriare Montella: «La sconfitta di Carpi? Abbiamo giocato in un campo ghiacciato, potevamo vincere ma ci siamo complicati la vita con un atteggiamento sbagliato. Loro hanno corso più di noi e hanno meritato la vittoria». Infine conclude non sbilanciandosi sulle trattative della Sampdoria, ma confermando che la sua ultima maglia sarà quella blucerchiata.



Leggi anche: