Scroll to Top

Apple: Night Shift per dormire bene, in arrivo l’ultima innovazione per iOs 9.3

Arriva con l’aggiornamento iOS 9.3, per Apple, la funzione Night Shif. Quando sta per arrivare la sera, in automatico, la luce blu del display si tramuta in colori caldi. Per non stancare gli occhi

Apple: Night Shift per dormire bene, in arrivo l'ultima innovazione per iOs 9.3

Era già presente, con il nome Twilight, per gli utenti Android, l’applicazione che tramuta i colori freddi del display in colori caldi. Adesso arriva anche per gli utenti della mela. Il suo nome è Night shift. Basterà avviare l’aggiornamento a iOS 9.3, ed ecco la trasformazione. Arrivati alle prime ore del tramonto, la luce blu del display si tramuterà in una luce calda. Tutto questo per agevolare i nostri occhi, che si preparano ad affrontare la notte e il sonno. Secondo alcune fonti, le luci dei nostri smartphone, in particolare quelle nelle frequenze comprese fra i 460 e i 480 nanometri, interferiscono con i ritmi circadiani, scombussolando a volte i livelli di melatonina. Quest’ultimo è l’ormone che viene prodotto dalla ghiandola pineale che regola il ciclo sonno- sveglia. La luce a led blu del nostro cellulare, induce il nostro cervello a pensare che sia ancora giorno quando in realtà è quasi l’ora di andare a riposare.

Night Shift usa l’orologio e la geolocalizzazione
«Night Shift usa l’orologio e la geolocalizzazione del tuo dispositivo per determinare l’ora in cui cala il sole nel posto in cui ti trovi», cita la pagina dedicata alle innovazioni Apple. «A quel punto allineerà i colori del tuo display alle frequenza più calde dello spettro, rendendolo così meno aggressivo per i tuoi occhi. Al mattino il display tornerà alle normale impostazioni», continua. Utilizzare gli smartphone a letto prima di andare a dormire, secondo gli esperti è una pessima abitudine. Causa veri e propri disturbi nel sonno.



Leggi anche: