Scroll to Top

Apple Pie, quattro modi diversi per preparare la torta di mele

Se anche voi non vedete l’ora di cimentarvi fra farina, zucchero e forni, ecco per voi 4 modi diversi per preparare la torta di mele, tutti ideali per coprire qualsiasi gusto in fatto di dolci, e tutte ugualmente deliziose

Apple Pie, quattro modi diversi per preparare la torta di mele

Una mela al giorno toglie il medico di torno? Anche il pasticcere, se è per questo! Le torte di mele, infatti, sono molto semplici da preparare e mettono a disposizione una serie sconfinata di varianti: tutte ideali per coprire qualsiasi gusto in fatto di dolci, e tutte ugualmente deliziose. Se anche voi non vedete l’ora di cimentarvi fra farina, zucchero e forni, ecco per voi 4 modi diversi per preparare la torta di mele! La torta di mele classica: il classico non passa mai di moda, in special modo quando si parla di torte di mele. Ma come si prepara la versione classica di questo dolce? Niente di più facile: vi basterà avere fra le mani lievito, farina, zucchero, latte, burro e uova, preparare l’impasto base, stenderlo col mattarello, usare le fette di mela come riempimento e poi infornarlo. E se proprio volete esagerare, ecco che è il caso di sottolineare la presenza di un’altra versione classica: la torta di mele e marmellata, ideale per addolcire un piatto di per sé già parecchio gustoso!

La torta di mele al cioccolato
Mele e cioccolato sono un mix afrodisiaco per le vostre papille gustative. E come potrete facilmente immaginare da soli, l’unica variabile assente nella torta classica di mele è proprio il cioccolato, che qui potrete utilizzare come ripieno insieme alle fette del frutto. Come preparare il cioccolato per la torta? Il consiglio è di farlo sciogliere utilizzando un recipiente a bagnomaria, così da poterlo utilizzare in forma liquida. In alternativa, potreste grattugiarlo a scaglie come decorazione.

La torta di mele vegana
Questa torta di mele è perfetta per chi segue una dieta vegana: è una variante piuttosto recente, ma non per questo particolarmente diversa dalle precedenti, se non per quanto concerne gli ingredienti. In questo caso, infatti, dovrete utilizzare il latte di mandorle, la farina di riso, il lievito biologico e lo zucchero integrale. Per il resto, vi basterà aggiungere le mele ed il gioco sarà fatto! Una sola precisazione: a differenza della classica torta di mele, l’impasto tende ad essere più leggero e friabile. Cercate dunque di tagliare delle fette di mela più spesse del solito, così da dare maggiore corpo alla pasta.

L’americana Apple Pie
Negli Stati Uniti d’America l’Apple Pie è la torta di mele per eccellenza: se avete letto almeno una volta nella vita Topolino, saprete sicuramente come prepararla grazie ai consigli di Nonna Papera! In caso contrario sappiate che, a differenza delle precedenti varianti, qui si utilizzano solo le mele Granny Smith (a pezzettini e senza buccia). Da sottolineare anche la nota aspra data dal succo di limone e la dolcezza della polvere di cannella: un contrasto unico nel suo genere.



Leggi anche: