Scroll to Top

AstroSamantha è tornata sulla Terra, ecco la prima intervista

“Sullo spazio ho dormito bene e non ho avuto incubi. Tra le cose che sognavo di più era fare una doccia. L’ho fatta in Scozia, in una sosta del viaggio per tornare a Houston, da seduta perchè a poche ore dall’atterraggio non mi abituavo alla gravità. Il mio primo vero pasto è stata un’insalatona”

AstroSamantha è tornata sulla Terra, ecco la prima intervista

L’astronauta dell’ESA Samantha Cristoforetti, nonché capitano dell’aeronautica Militare, divenuta famosa per essere diventata la prima italiana nello spazio, è rientrata dalla sua missione ‘Futura’ a bordo dell’ISS (Stazione Spaziale Internazionale) dopo 199 giorni e 15 ore. “Sullo spazio ho dormito bene e non ho avuto incubi. Tra le cose che sognavo di più era fare una doccia. L’ho fatta in Scozia, in una sosta del viaggio per tornare a Houston, da seduta perchè a poche ore dall’atterraggio non mi abituavo alla gravità. Il mio primo vero pasto è stata un’insalatona”, ha riferito la Cristoforetti nella sua prima videoconferenza da Houston. “Mi mancherà di più fluttuare e la sensazione di leggerezza, ma anche avere una finestra speciale per guardare la Terra da lassù. Porterò come ricordo la vita extraterrestre. Durante la discesa sulla Terra ha cercato di cogliere le ultime immagini della Terra dallo Spazio, come l’ultima alba”. Nel periodo che l’astronauta italiana è stato a bordo dell’ISS, la sua popolarità è andata crescendo di giorno in giorno tanto da farle raggiungere sulla sua fanpage Facebook quasi 500mila seguaci. Ma guai a parlare di celebrità con AstroSamantha: “L’astronauta non fa la celebrità di mestiere. Stare sulla Stazione Spaziale Internazionale è una esperienza eccezionale, a missione finita farò attività di comunicazione per raccontare ma sono sicura che questa esperienza mediatica finirà”.

Roberto Battiston presidente dell’Agenzia Spaziale Italiana (Asi), ha fatto sapere che “Samantha Cristoforetti rientrerà in Europa nel centro Esa di Colonia, in Germania nella seconda metà dell’estate. E’ in condizioni fisiche buone ma la riabilitazione prende molte settimane. In ottobre inizierà il post fly tour”, un’attività di comunicazione insieme ai suoi colleghi, che la porterà anche in Italia.

Samantha-Cristoforetti-111



Leggi anche: