Scroll to Top

Calciomercato Fiorentina: a gennaio Giuseppe Rossi lascerà Firenze

Secondo il procuratore di Giuseppe Rossi, Federico Pastorello, Pepito lascerà Firenze al 99% per andare a giocare in una squadra che gli garantisca maggiore continuità; su di lui ci sono il Bologna e la Sampdoria, ma ci sono richieste anche dalla Spagna e dalla Premier. La Fiorentina lo vorrebbe cedere in prestito fino al termine della stagione

Calciomercato Fiorentina: a gennaio Giuseppe Rossi lascerà Firenze

Sembra che la storia fra Giuseppe Rossi e la Fiorentina sia giunta al termine. A confermare la partenza del giocatore italiano già a gennaio è stato il suo procuratore Federico Pastorello che ha dichiarato al giornale “Tuttosport”: «La Fiorentina si è resa conto che non può trattenere il mio assistito a Firenze, il ragazzo vuole giocare con continuità. Al 99% andrà via già a gennaio, ci sono delle richieste molto interessanti sia in Italia che all’estero, valuteremo». Pepito è convito che cambiando squadra possa giocarsi la chance di essere convocato da Antonio Conte in vista di Euro 2016. Tra le squadre che si sono interessate a lui ci sono Sampdoria e Bologna, ma ha delle richieste anche dalla Spagna e dall’Inghilterra. Sembra però che la Fiorentina non lo voglia cedere a titolo definito, ma solo in prestito fino alla fine della stagione, ipotesi quest’ultima molto concreta. Certamente l’esplosione di Kalinic ed Ilicic ha costretto Rossi alla panchina quasi per gran parte della stagione, senza dimenticare le difficoltà fisiche che ha avuto in questi anni: ben tre operazioni al ginocchio, certamente ci vorrà tempo per ritrovare la forma giusta.

La volontà di Giuseppe Rossi e del suo procuratore è di rimanere in Italia; come detto in precedenza è nel mirino di Bologna e Sampdoria, mentre un vincolo non da poco resta il suo stipendio (2 milioni di euro l’anno), stipendio che queste squadre non potrebbero garantirgli. Qualche giorno fa, il presidente della Sampdoria Massimo Ferrero ha dichiarato: «Lo stipendio lo paga la Fiorentina? Se sì lo prenderei subito». Federico Pastorello, dopo le parole del presidente della Sampdoria, ha aggiunto: «Massimo Ferrero? E’ molto simpatico». Ora la decisione sul futuro di Rossi spetta alla famiglia Della Valle.



Leggi anche: