Scroll to Top

Calciomercato Juventus: Simone Zaza ha chiesto ufficialmente di essere ceduto

Il giovane calciatore italiano in forza alla Juventus, Simone Zaza, ha chiesto ufficialmente di essere ceduto. L’attaccante vuole giocare di più, ma Allegri gli concede poco spazio. Il club bianconero sarebbe disposto a cederlo, ma non sotto i 14/15 milioni. Si sarebbe già fatto avanti il Watford, ma anche alcune squadre italiane

Calciomercato Juventus: Simone Zaza ha chiesto ufficialmente di essere ceduto

Un messaggio chiaro è arrivato alla Juventus: Simone Zaza ha fatto sapere ufficialmente di voler giocare di più. L’attaccante non ha mai nascosto la sua volontà di essere protagonista per la causa bianconera, lo ha ripetuto più volte in molte interviste. I minuti concessi da Allegri sono 367, minuti non sufficienti per Zaza. Nel dettaglio, l’attaccante ha giocato 284 minuti in campionato, 30 in Champions League e 53 in Coppa Italia. Dati che fanno riflettere, soprattutto se si pensa alla media gol del ragazzo: un gol ogni 73 minuti, cinque in totale. Nelle scorse ore Zaza ha comunicato ufficialmente alla società bianconera di voler essere ceduto per poter giocare di più, come ha reso noto il sito calciomercato.com. Il club torinese sarebbe disposto a privarsi dell’attaccante italiano, cedendolo a titolo definitivo, e l’offerta sufficiente si aggira intorno ai 14-15 milioni di euro. Su di lui ci sta facendo un pensierino il club inglese del Watford e sarebbero già stati avviati contatti con la famiglia Pozzo, proprietaria del club. Sicuramente non sarà l’unica possibilità, ci sono anche squadre italiane interessate al giocatore.

La volontà del giocatore è molto chiara – Nei prossimi giorni valuterà le proposte migliori per lui. Simone Zaza alla Juve non ha praticamente possibilità di avere una certa continuità; è chiuso da Manzdzukic, Dybala e Morata. Uno dei motivi che spinge il 24enne a lasciare Torino è la possibilità di conquistare la Nazionale di Conte e quindi un posto per gli europei in Francia del prossimo anno, ma per fare tutto questo serve giocare e serve una maglia da titolare. Con la media gol che si ritrova, non avrà certo difficoltà a trovare una nuova squadra.



Leggi anche: