Scroll to Top

Calciomercato Juventus, ufficiale l’acquisto del difensore Mehdi Benatia

Il difensore centrale ex Roma e Bayern Monaco giunge sotto l’ombra della Mole per 3 milioni di euro: un colpo molto importante in difesa per Massimiliano Allegri. La Juventus lo potrà riscattare a fine stagione per una cifra fissata a 17 milioni

Calciomercato Juventus, ufficiale l'acquisto del difensore Mehdi Benatia

La Juventus aggiunge un’altro tassello in una difesa già forte e granitica; l’ex centrale difensivo di Bayern e Roma Mehdi Benatia è ufficialmente bianconero. Per lui un prestito oneroso (3 milioni versati dalla Juve ai bavaresi), fissando anche l’eventuale riscatto del giocatore, evitando così l’obbligo, come si pensava ad inizio trattativa, a fine stagione; dunque il club campione d’Italia dovrà versare un corrispettivo di 17 milioni di euro per aggiudicarsi completamente le prestazione del marocchino. Si è scelto questo tipo di trattativa per verificare anche le reali condizioni del difensore, che ha avuto molti problemi a livello fisico; Allegri avrà la libertà di scegliere se riscattarlo o farlo tornare in Baviera. Si aggiunge una pedina fondamentale nella difesa già fortissima come quella bianconera, di fatto Benatia prende il posto di Caceres, ma può alternarsi tranquillamente con i titolari Bonucci e Barzagli.

Il comunicato ufficiale della Juventus
Intorno alle 18 di ieri è apparso sul sito ufficiale dei bianconeri il seguente comunicato che annunciava l’ufficialità del centrale marocchino: «Juventus Football Club S.p.A. comunica di aver perfezionato l’accordo con la società tedesca FC Bayern München per l’acquisizione a titolo temporaneo, fino al 30 giugno 2017, del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Medhi El Mouttaqui-Benatia a fronte di un corrispettivo di € 3 milioni da versare a seguito del rilascio del transfer internazionale. Il contratto prevede, inoltre, la facoltà per la Juventus di esercitare, entro il 30 maggio 2017, il diritto di opzione per l’acquisizione a titolo definitivo del calciatore per un corrispettivo di € 17 milioni pagabili in due esercizi». Benatia ha poi raggiunto i propri compagni a Vinovo dove ha partecipato al primo allenamento con i nuovi compagni.



Leggi anche: