Scroll to Top

Calciomercato Milan: Balotelli torna in prestito, sostenute le visite mediche

L’attaccante bresciano di origine ghanese torna a vestire rossonero a solo un anno dall’addio. «Immaginavo di tornare al Milan perché ce l’ho sempre avuto nel cuore»

Calciomercato Milan: Balotelli torna in prestito, sostenute le visite mediche

Mario Balotelli è di nuovo un giocatore del Milan. L’attaccante classe ’90 ha già sostenuto le visite mediche di rito e, firmato il contratto fino a giugno 2016, si è messo a disposizione di mister Mihajlović. Partito un anno fa alla volta di Liverpool, per una cifra vicina ai 20 milioni di euro, l’ex Inter non ha mai trovato spazio, solo qualche comparsata (16 presenze) ed un gol in campionato, tanto da non rientrare più negli obbiettivi di stagione della squadra allenata da Brendan Rodgers che pur di liberarsene lo rispedisce al mittente in prestito gratuito per un anno. Ai microfoni dei giornalisti accorsi a Casa Milan per intervistarlo ha detto di essere «felice di essere tornato anche se sinceramente non ho molte parole da dire, aspetto solo di allenarmi e dimostrare. Fisicamente mi sento bene, devo solo allenarmi con la squadra adesso. Ho tante motivazioni – in quanto l’anno che porta all’Europeo – ma non ho tanta voglia di parlare, devo solo lavorare e basta». Alla domanda se pensava di tornare a vestire rossonero, ha dichiarato: «Sì, immaginavo di tornare al Milan perché ce l’ho sempre avuto nel cuore ed ho sempre sperato di poter ritornare un giorno. Chiudere un giorno la carriera qui? Mah intanto devo cominciare a lavorare oggi e riuscire a fare un buon anno, poi ci penseremo», ha detto infine Balotelli. Insomma un “Supermario” che forse la prima volta in vita sua vuol far parlare il campo più che i siti e giornali di gossip. E in merito proprio a questo si parla già di una clausola sul contratto, non ancora confermata, sulle “balotellate” che potrebbe far rescindere il contratto con effetto immediato.



Leggi anche: