Scroll to Top

Cinema: esce “Jurassic World”, i dinosauri tornano nelle sale

Cinema: esce "Jurassic World", i dinosauri tornano nelle sale

Oggi esce nelle sale cinematografiche di tutto il mondo l’attesissimo “Jurassic World”, il quarto film della saga ispirata ai romanzi fantascientifici di Michael Crichton; la prima pellicola, com’è noto, fu il cult “Jurassic Park” (1993) diretto da Steven Spielberg e vincitore di ben tre premi Oscar. Gli effetti speciali dei dinosauri, così realistici e impressionanti, entusiasmarono e spaventarono il pubblico, consacrando il film a campione d’incassi dei primi anni Novanta. Nel 1997 fu la volta di “Il mondo perduto – Jurassic Park”, sempre diretto da Spielberg e ancora una volta di grande successo, ma non all’altezza del primo. Poi, nel 2001, arrivò “Jurassic Park 3”, con Spielberg questa volta produttore esecutivo, poco avvincente e snobbato dal pubblico. Adesso, Spielberg si ritaglia ancora il ruolo di produttore esecutivo assegnando la regia a Colin Trevorrow, scelto personalmente da lui, e dando le parti dei protagonisti a Chris Pratt, Bryce Dallas Howard e Vincent D’Onofrio. Il film inizia con un momento di stallo; il celebre parco a tema per ammirare dei veri dinosauri è aperto da tanti anni ed è visitatissimo dai turisti. Purtroppo, come per tutte le cose, inizia ad essere troppo usurato e normale per sembrare ancora straordinario e il pubblico cerca nuove entusiasmanti attrazioni; per far fronte al problema, la responsabile manager del parco, Claire Dearing, e il genetista capo Henry Wu decidono di creare un dinosauro geneticamente modificato combinando i Dna di molte specie e di chiamarlo Indominus Rex per usarlo come nuovo polo attrattivo del parco. La nuova creatura, gigantesca come il Tirannosauro Rex, veloce e feroce come i velociraptor ed estremamente intelligente, riuscirà però a liberarsi e a seminare il panico all’interno della struttura. Per affrontarlo arriveranno i militari, coadiuvati dall’addestratore di velociraptor Owen Grady, e tutti gli altri dinosauri si riveleranno insospettabili alleati dell’uomo.



Leggi anche: