Scroll to Top

Cosa sono gli impianti di refrigerazione industriale? Ecco tutte le info

I principali dispositivi che solitamente vengono utilizzati in un impianto di refrigerazione sia commerciale che industriale vengono utilizzati nella conservazione dei cibi. In questo articolo tutte le info sugli Impianti di refrigerazione industriale

Cosa sono gli impianti di refrigerazione industriale? Ecco tutte le info

Gli impianti di refrigerazione industriale si basano per lo più sul meccanismo di raffreddamento di un fluido, generalmente aria o acqua, tramite l’evaporazione di un altro fluido, chiamato refrigerante, su 2001refrigerazione è possibile trovare esempi e ulteriori informazioni che noi cercheremo di soddisfare attraverso questo articolo. Esistono delle importanti differenze tra impianti di refrigerazione e di condizionamento, sia a livelli di componenti, che di metodi di progettazione, di strutture commerciali o industriali dove vengono installati, ma noi oggi vogliamo concentrarci sui primi, ovvero sugli impianti di refrigerazione. I principali dispositivi che solitamente vengono utilizzati in un impianto di refrigerazione sia commerciale che industriale vengono utilizzati nella conservazione dei cibi sono: celle frigorifere; banchi frigoriferi per l’esposizione nei supermercati; banchi frigoriferi usati nelle cucine industriali comprendenti anche celle di stagionatura; banchi frigoriferi da esposizione per pasticcerie, bar, gelaterie ecc; abbattitori; frigoriferi per prodotti farmaceutici. Ci concentreremo su due importanti dispositivi che vengono utilizzati negli impianti di refrigerazione, ovvero le celle frigorifere ed i banchi frigoriferi.

Per quanto riguarda le prime, ovvero le celle frigorifere queste risultano essere un locale di conservazione degli alimenti, dove viene mantenuta una temperatura inferiore a quella ambientale, non necessariamente inferiore allo zero, ma può variare dai 18°C a 5 gradi; esistono in commercio diversi tipi di celle frigorifere, ovvero quelli utilizzati per la conservazione dove vengono introdotti prodotti già pre-refrigerati e dove la temperatura è costante e superiore agli 0°, e poi la cella per prodotti congelati la cui temperatura è inferiore agli 0° e dove vengono introdotti prodotti già congelati, cella di prerefrigerazione dove vengono raffreddati in modo rapido i prodotti da destinare alla conservazione nelle celle sopra citate, le celle frigorifere trasportabili fabbricata in stabilimenti specializzati in uno o più pezzi ed infine le celle frigorifere ad atmosfera controllata dove i prodotti vengono conservati ad un abbassa temperatura presente all’interno della cella. Le celle frigorifere per lo più vengono installate nelle seguenti strutture, ovvero ristoranti, hotel, catering, pescherie, gelaterie, pizzerie, macellerie, ortofrutta e ovunque vi sia la necessità di conservare a temperature positive e negative.

Al contrario i banchi frigoriferi altro non sono che luoghi nati per la conservazione del cibo attraverso l’impiego di una camera isolata dall’esterno, dove viene praticata una condizione di bassa temperatura che agisce rallentando la cinetica delle molecole e dunque la crescita dei batteri e la decomposizione degli alimenti. Come abbiamo già anticipato, esistono diversi tipi di banchi frigoriferi, ovvero quelli che solitamente siamo abituati a vedere nei supermercati e quelli utilizzati nelle pasticcerie, bar, gelaterie ecc. Questi vengono per lo più utilizzati nelle zone espositive in quanto sono in grado di unire funzionalità ed estetica.



Leggi anche: