Scroll to Top

Donna disperata chiede aiuto ai pompieri: “Ho perso le chiavi della cintura di castità”

E’ accaduto a Padova. Una Signora, come soluzione per non avere rapporti, ha decido, in piena autonomia, d’indossare la cintura di castità. Ma purtroppo ha perso la chiave. Vani i tentativi di aprire da sola il lucchetto. È stata costretta a rivolgersi alla centrale dei vigili del fuoco

Donna disperata chiede aiuto ai pompieri: "Ho perso le chiavi della cintura di castità"

A Padova una signora di mezza età, ha deciso, in piena autonomia, d’indossare la cintura di castità. Forse l’unica soluzione per non cedere in tentazione. Ma dopo aver indossato, il curioso e assurdo, indumento, ha perso le chiavi. Vari e vani, i tentativi di aprire il lucchetto, da sola. La signora è stata costretta a rivolgersi alla centrale dei pompieri. «Ho perso le chiavi e non riesco ad aprire il lucchetto», afferma la signora al telefono, rivolgendosi ai vigili del fuoco. La centrale, di via San Fidenzio, si è subito improntata per andare in soccorso alla signora, in difficoltà. Avrebbero giurato che si trattasse di un lucchetto di un cancello, di un portone o di qualsiasi altro oggetto simile. Non avrebbero mai immaginato il reale motivo. Si sono precipitati immediatamente. Pronti a risolvere il problema, hanno domandato quale lucchetto dovessero andare a tranciare. La signora, in evidente stato di forte imbarazzo, ha sollevato leggermente la maglia e abbassato il pantalone, mostrando il lucchetto della cintura. Gli agenti, costatato che non si trattava di una cintura normale, hanno comunque mantenuto compostezza, probabilmente trattenendo le risate, per rispetto della donna

I vigili del fuoco hanno tranciato il lucchetto
I pompieri, hanno tranciato il lucchetto senza interferire più di tanto. Hanno domandato soltanto se fosse stata una sua decisione o se avesse subito violenza. La signora, arrossendo, ha spiegato che nessuno l’aveva costretta, che era stata una sua spontanea decisione. Nonostante la sua dichiarazione, sono scattate le indagini. È stato necessario accertarsi se la signora affermasse il vero.



Leggi anche: