Scroll to Top

Elton John a Sanremo dopo vent’anni: presenterà il suo nuovo singolo “Blue Wonderful”

Il cantante inglese Elton John sarà ospite a Sanremo per pubblicizzare il suo nuovo album “Wonderful Crazy Night”. Il disco sarà pieno d’energia e di voglia di trasmetterla, il suo tour lo porterà a luglio anche in Italia

Elton John a Sanremo dopo vent'anni: presenterà il suo nuovo singolo "Blue Wonderful"

Elton John comparirà in una delle serate del Festival di Sanremo, in quanto ospite internazionale. L’account Twitter ufficiale del Festival ha pubblicato un tweet in cui spiega che tra gli ospiti sarà presenta anche l’icona rock londinese per esibirsi con il suo ultimo singolo “Blue Wonderful”, in radio e nei digital store dal 29 gennaio. E La canzone anticiperà l’uscita del suo nuovo album “Wonderful Crazy Night”, il 32esimo disco dell’artista in attività dal 1964, che uscirà in tutto il mondo il 5 febbraio. Rtl riporta la dichiarazione dell’artista: «Questo è un disco rock’n’roll. Volevo un disco dove si sentisse la chitarra, qualcosa di gioioso, qualcosa che si può suonare nei palazzetti. Non credo di aver mai fatto un album così divertente e vitale. Con questo disco sono tornato ad essere l’Elton degli anni ’70. Sono ad un punto della mia vita in cui tutto sta trovando il suo posto. Sono veramente felice. E, naturalmente, tutto questo è riflesso nello spirito di questo album». Il cantante si era già esibito all’Ariston nel 1989, con “Reg Strikes Back”, disco che segnò il suo ritorno. Si esibì nuovamente nel 1994, questa volta sconvolgendo tutti con la drag queen RuPaul. Adesso è atteso da tutti i suoi fan italiani per il ritorno sul palco sanremese dopo vent’anni di assenza.

La miglior band della sua carriera e il disco super energico
Come si legge da “La Repubblica”, l’interprete più celebrato del rock contemporaneo ha dichiarato: «Non mi ritiro. Mi diverto più adesso di quanto abbia fatto in passato. Adoro la mia band. Mi piace suonare dal vivo. Ho 68 anni e mi sento nel pieno delle forze» ha esordito. Il cantante che ha venduto, in cinquant’anni di carriera, oltre 250 milioni di dischi, ha raccontato: «Sento che è la migliore band che abbia mai avuto, tutto funziona alla perfezione. Io sono un buon musicista, i componenti della band sono ottimi musicisti ed è stato fantastico registrare tutto ‘al primo take’. Immaginatevi quanto ci siamo divertiti. Tutto è stato fatto – continua il cantante – alla stessa maniera di Yellow Brick Road o Honky Chateau negli anni ‘70, quando scrivevo la canzone al mattino, poi arrivava la band per imparare gli accordi, provavamo un paio di volte ed eravamo pronti», difatti il disco “Wonderful Crazy Night”, che sta per uscire in versione CD, LP, Deluxe e Super Deluxe Boxset, è stato scritto e registrato in soli 17 giorni. L’artista mostra di voler offrire al suo pubblico ancora molta passione, vitalità e voglia di comporre musica, come ammette: «Musicalmente parlando è un disco molto energico, di cui sono molto orgoglioso perché anch’io sono pieno di energia. Tra tutti i miei album degli ultimi trent’anni questo dovrebbe essere il più semplice da suonare dal vivo» illustrando così le prossime tappe del suo nuovo tour, già partito da Las Vegas il 26 gennaio, che vedrà il cantante nominato Cavaliere dalla Regina Elisabetta II nel 1998, esibirsi anche in due città italiane. Elton John, i prossimi 15 e 16 luglio, rispettivamente al Festival Collisioni, a Barolo (CN) e all’Anfiteatro Camerini a Piazzola sul Brenta (PD), porterà i suoi grandi successi sui palchi italiani. Nell’attesa della sua performance a Sanremo, ai botteghini si stanno già esaurendo tutti i biglietti disponibili per quelle date, pur di veder esibirsi per una volta il simbolo del pop glam più celebrata del rock inglese.



Leggi anche: