Scroll to Top

Filippine, assalto in un villaggio vacanze: rapiti 3 turisti

Sequestrati un cittadino norvegese, due canadesi e una donna del luogo. Invano il tentativo di una coppia di giapponesi di fermare i rapinatori. Ancora nessuna rivendicazione, né richieste di riscatto

Filippine, assalto in un villaggio vacanze: rapiti 3 turisti

Un gruppo di uomini armati ha rapito nelle Filippine due turisti canadesi, un norvegese e una donna del luogo. Il sequestro è avvenuto in un villaggio vacanze sull’isola di Samal, a Mindanao, nel sud del Paese. Il resort in questione, di proprietà del norvegese Kjartan Sekkingstad, 56 anni, è l’Holiday Ocean View Samal Resort, che al momento dell’irruzione ospitava i canadesi John Ridsel e Robert Hall, di 50 e 68 anni, e una donna filippina, moglie di uno dei due nordamericani, di 40 anni. Da quanto riportato dalle autorità locali il villaggio, che si trova vicino alla nota e lussuosa località balneare di Davao, è stato preso d’assalto da un gruppo di 11 uomini armati, che hanno tentato di rapire anche un’altra coppia di stranieri che si trovava su uno yacht ancorato nel porto turistico e che è riuscita ad opporgli resistenza. Due giapponesi avrebbero tentato invano di intervenire per fermare i rapinatori. Dalle prime ricostruzioni è emerso che gli uomini sarebbero entrati in azione prima della mezzanotte di ieri sull’isola di Samal per fuggire poco dopo a bordo di un motoscafo insieme ai 4 rapiti. Le autorità non si sono ancora pronunciate sui possibili responsabili, ma alcune fonti riferiscono che dietro l’azione ci potrebbe essere lo zampino di gruppi jihadisti, molto attivi nel sud delle Filippine.

Filippine, assalto in un villaggio vacanze: rapiti 3 turisti

Intanto è stato disposto un blocco navale intorno all’isola per cercare di impedire ai rapinatori di raggiungere l’isola Basilan, a sudovest di Samal, dove il gruppo terroristico Abu Sayyaf, legato da decenni ad Al Qaeda, ha alcune basi dove in genere nasconde i propri ostaggi durante le trattative per i riscatti. Tuttavia il rapimento non è stato ancora rivendicato, né sono giunte richieste di riscatto.



Leggi anche: