Scroll to Top

Friends, Matthew Perry si confessa: “Io alcolista per trent’anni”

L’attore della fortunata sit com americana ha confessato di aver avuto seri problemi di alcol e droga per ben trent’anni: “Sono riservato, ma ero in uno show tv che guardavano 30 milioni di persone. Tutti lo sapevano”

Friends, Matthew Perry si confessa: “Io alcolista per trent’anni”

Per dieci anni ha vestito i panni del sarcastico Chandler nella nota serie tv “Friends”, e solo oggi Matthew Perry, intervistato dal sito web “Metro.co.uk”, ha confessato di aver avuto grossi problemi di alcol e droga per ben trent’anni. Dunque anche sotto i riflettori, durante i fortunati anni dell’amatissima sit com a stelle e strisce, conclusasi nel 2004, Perry aveva serie difficoltà a rimanere ‘pulito’, e ricorda che il suo non era proprio un segreto, sia sul set che fuori: “Sono una persona abbastanza riservata, ma ero in uno show Tv che 30 milioni di persone guardavano. Quindi la gente sapeva. Era pubblico quello che mi stava succedendo”. Per superare la dipendenza l’attore entrò due volte in riabilitazione (nel 1997 e nel 2001), ma con scarsi risultati. “Non puoi pensare di avere problemi di dipendenza per 30 anni e risolverli in 28 giorni”, ha spiegato. Perry racconta che nella fase più dura della malattia arrivava a consumare addirittura un litro di vodka e oltre trenta pillole al giorno. Fortunatamente oggi è uscito da quel distruttivo tunnel e continua sereno la sua carriere di attore sul set di “The Odd Couple”. Ma in più si dedica ad aiutare chi come lui ha avuto problemi di alcol sostenendo una struttura californiana, la Phoenix House. “L’aspetto migliore è che un alcolista può venire da me e dirmi: ‘Mi puoi dare una mano?’ e io posso rispondergli: ‘Sì, posso’”, ha raccontato la star di Friends, oggi 46enne. “Sono stato molto commosso dalla speranza che ho visto in quel luogo. Tornare sobri è una cosa molto difficile da realizzare”, ha concluso.



Leggi anche: