Scroll to Top

Gianluca Grignani e la pessima figura al concerto di fine anno a Bari

Alle, ormai note, critiche sulla serata di fine anno a Matera, trasmessa su Rai 1, si aggiungono quelle per il concerto di fine anno tenutosi a Bari. Gianluca Grignani fa sprofondare nel totale imbarazzo il collega, nonché conduttore Gigi d’Alessio. Il cantautore si è presentato sul palco decisamente poco lucido

Gianluca Grignani e la pessima figura al concerto di fine anno a Bari

Si parlava già della pessima figura fatta da Rai 1, durante il programma serale della vigilia di Capodanno. La manifestazione aveva già riscontrato qualche difficoltà per il cambio improvviso di conduttori. Condotto non più da Claudio Lippi, colpito poche ore prima dell’inizio da un malore improvviso, la serata è stata gestita da Amadeus e Rocco Papaleo. Tra il countdown anticipato e la parola poco consona tra i messaggi in coda, Rai Uno è caduta nel calderone dei commenti negativi. Ad aggiungersi a quest’ultimo, anche il concerto condotto da Gigi D’Alessio, a Bari. Avrebbe riscontrato solo successo, visto il numero di partecipanti e l’ottima performance di tutti gli ospiti, se non fosse stato per Gianluca Grignani. Pare che il cantautore, chitarrista e produttore discografico italiano, sarebbe salito sul palco poco lucido. Non si sarebbe minimamente preoccupato che quel bicchierino di troppo l’avrebbe fatto cadere nel ridicolo e avrebbe reso difficile il compito del suo collega. Si è presentato sul palco barcollando, con voce poco chiara ha intonato le sue due canzoni, ‘Destinazione paradiso’ e ‘La mia storia tra le dita’. Sprofondato nel totale imbarazzo, cantando alcune piccole strofe, Gigi d’Alessio cercava di aiutarlo. «Grignani strafatto», urla qualcuno. «Gianluca Grignani ha già festeggiato il Capodanno da qualche ora» aggiunge qualcun altro. «Per poter cantare con Gigi D’Alessio doveva per forza ubriacarsi perché da sobrio non l’avrebbe mai fatto», la frase ironica, sui social, scritta da qualcuno, naturalmente non fan di d’Alessio. È stato alquanto incorretto il comportamento del cantante nei confronti dell’intera organizzazione.

Non è la prima volta che Grignani si presenta così – Pare che il vizio di bere gli abbia procurato, negli anni, più di un problemino. L’ultima volta, totalmente ubriaco, era stato cacciato via dal palco da Omar Pedrini. Quest’ultimo aveva reputato che non era consono farlo cantare in quelle condizioni. Dalla sua esibizione non se sarebbe uscito proprio nulla di buono. La sua pagina Facebook risulta essere piena di critiche, giudizi che non ottengono alcuna risposta da parte del cantautore. Lui sembra non si stia difendendo né giustificando.



Leggi anche: