Scroll to Top

Ginecologo arrestato: abusava delle sue pazienti, tra di loro anche una minorenne

Abusava delle sue pazienti. Ginecologo fiorentino di 60 anni si trova adesso agli arresti domiciliari. Diverse le donne coinvolte, tra loro anche una minorenne. Una, addirittura, sarebbe stata drogata con un farmaco narcotizzante che quindi non le permetteva di reagire

Ginecologo arrestato: abusava delle sue pazienti, tra di loro anche una minorenne

Esercitava in una struttura privata a Firenze ed in una struttura pubblica in una provincia vicina. Lui ginecologo di 60 anni, esercitava la sua professione in modo totalmente inappropriato. Sottoponeva le sue pazienti, a visite particolari. Le donne in questione subivano spesso palpeggiamenti inadeguati nelle parti intime e simulava atti sessuali dicendo di essere utili per la terapia dei casi riscontrati. Spesso strofinava il suo corpo e i suoi genitali sulle pazienti ritenendo anche quello facente parte della cura. Sette le donne che hanno subito tale trattamenti e che hanno sporto denuncia. Due sarebbero tra loro sorelle. In un caso di abuso il ginecologo avrebbe somministrato alla paziente un farmaco narcotizzante per limitarne la reattività. I carabinieri e la polizia hanno accertato tra il 2014 e il 2015 una serie di casi di violenze sessuali commesse nei confronti di pazienti che si erano rivolti a lui per delle visite specialistiche. Il medico in questione, secondo alcune fonti certe, non si preoccupava minimamente di essere sorpreso da colleghi o pazienti che si trovavano in zone attigue al suo ambulatorio. Agiva nella più totale tranquillità e naturalezza.

Una minorenne tra le pazienti
Una tra le pazienti a subire gli squallidi trattamenti, risulta essere una minorenne che ha sporto anch’ella denuncia contro il medico. Adesso il ginecologo si trova agli arresti domiciliari con l’accusa di violenza sessuale aggravata e continuata nei confronti di alcune pazienti. La misura cautelare è stata disposta dal gip di Firenze, dopo un’inchiesta condotta da carabinieri e polizia e coordinata dal sostituto procuratore di Firenze Ornella Galeotti.



Leggi anche: