Scroll to Top

Gran Bretagna, la ragazza che sanguina dagli occhi: è mistero per i medici

Nessuno sa spiegare il misterioso disturbo di Marnie-Rae Harvey, la ragazza che da anni sanguina dagli occhi, dal naso e dalle orecchie, con una pausa di soli 5 minuti. Presto sarà sottoposta ad una terapia che induce la menopausa perché pensano si tratti di endometriosi: l’effetto collaterale sarebbe però pesantissimo perché il farmaco nel 60-70% dei casi rende sterili

Gran Bretagna, la ragazza che sanguina dagli occhi: è mistero per i medici

Non vi è ancora nessuna spiegazione al misterioso disturbo di Marnie-Rae Harvey, la diciassettenne inglese che dal marzo 2013 sanguina da occhi, orecchie, naso, gengive, cuoio capelluto, unghie delle mani e lingua. Il suo caso è diventato in breve tempo di interesse mondiale, ma ancora nessun medico è riuscito a capire come sia possibile tutto ciò. Nessun oculista, ginecologo, ematologo, neurologo e pediatra, è ancora riuscito a dare una spiegazione al ‘mistero’ di Marnie-Rae, l’unica cosa che sono riusciti ad evidenziare è «soltanto un sistema immunitario indebolito». La vita della 17enne è però tormentata: tossisce continuamente sangue, è in preda alle vertigini, con dolori agli arti e alle ossa, non esce più di casa e ha rinunciato agli amici a causa di questa sua terribile condizione. Da quanto riportato la ragazza avrebbe iniziato a tossire sangue dal marzo 2013 e per un paio di anni, fino a che nel luglio scorso si è svegliata con la faccia ricoperta di sangue per le perdite ematiche dagli occhi. «Sanguinavano, coprendomi il viso di sangue, e poi in pochi secondi tutto ritornava bianco e normale», ha raccontato, aggiungendo che i suoi occhi hanno perso sangue per due settimane consecutive. Gli specialisti hanno da subito escluso si trattasse di emolacria, ovvero la rara condizione di chi produce lacrime di sangue, evidenziando come possibili cause ferite, problemi di coagulazione e patologie della ghiandola lacrimale. Ma alla fine nessuna di queste condizioni sarebbe stata riscontrata nel caso di Marnie-Rae.

Forse endometriosi
Il problema della giovane inglese è purtroppo peggiorato negli ultimi giorni: sanguina costantemente dagli occhi, dalle orecchie e dal naso, con pause di soli 5 minuti. Presto sarà sottoposta ad una terapia che induce la menopausa, perché i medici non escludono si tratti di endometriosi. Se così fossi l’effetto collaterale sarebbe però davvero pesante, perché il farmaco nel 60-70% dei casi rende sterili.



Leggi anche: