Scroll to Top

Grande Fratello 14, Federica Lepanto confessa: “Io vittima di una violenza, non perdono”

La vincitrice della 14esima edizione del Grande Fratello ha confessato quel dramma del suo passato già emerso nella casa ma di cui non ha mai voluto parlare. E non perdona: «Non si può perdonare. Puoi solo accettarlo, ma non ti sentirai mai completamente pulita»

Grande Fratello 14, Federica Lepanto confessa: "Io vittima di una violenza, non perdono"

Era già trapelato qualcosa durante la sua permanenza nella casa del Grande Fratello, ma adesso Federica Lepanto, vincitrice della 14esima edizione del reality show più seguito di sempre, ha confermato la violenza subita da bambina, liberandosi di quel dolore straziante che si è tenuta dentro per tanto, troppo tempo. E lo ha fatto su Canale 5 a “Verissimo”, aprendo il suo cuore alla conduttrice Silvia Toffanin. La bella salernitana, 23 anni, amatissima dal pubblico a casa ma ben poco dagli altri coinquilini, ha commosso tutti raccontando dell’episodio di violenza di cui è stata vittima da piccola: «Quello che mi è successo non si può perdonare. Da piccola sono stata vittima di una violenza». «Non si può perdonare. Puoi arrivare ad accettarlo ma non a perdonarlo e ti domandi perché sia successo proprio a te», ha detto la bella salernitana aggiungendo però di non volere entrare nei dettagli dell’accaduto «perché faccio ancora fatica ad accettarlo». Nella casa non lo aveva raccontato a nessuno, ma durante un suo confessionale, mandato poi in onda, ha raccontato di alcuni suoi drammatici ricordi, senza tuttavia entrare nei dettagli. E nonostante Alessia Marcuzzi, conduttrice del reality, la esortasse a non tenere tutto il dolore dentro e a mostrare di più i suoi sentimenti senza nascondersi dietro quel caratteraccio che tutti mal sopportavano all’interno della casa, Federica non voleva assolutamente parlare di quel drammatico episodio del suo passato. Ma ormai il pubblico aveva capito tutto, sostenendola da quel momento ancora di più, e portandola infine alla vittoria, una vittoria che si aspettavano proprio tutti, anche chi all’interno della casa non pensava fosse meritata.

«Non mi sento ancora completamente pulita» – Le parole di Federica Lepanto hanno commosso tutto il pubblico di Verissimo, e non solo, ma la vincitrice del Grande Fratello ha ribadito più volte di non voler entrare nei dettagli perché odia ricordare l’episodio e ancora oggi fa fatica ad accettarlo. Un ricordo terribile che si è lasciata sfuggire nel confessionale dopo un brutto sogno. «Una notte, nella Casa del Grande Fratello mi sono trovata a sognare un antefatto che risale a 7, 8 anni fa e che avevo messo nel dimenticatoio», ha spiegato l’aspirante infermiera a Silvia Toffanin. E quando la conduttrice le ha chiesto se si possono perdonare violenze come questa lei ha risposto: «No, non si può. Il fatto è che, anche se lucidamente sai di non aver fatto nulla di male, in realtà non ti senti mai completamente pulita e credi che ci sia qualcosa di sbagliato in te».



Leggi anche: