Scroll to Top

I social network facilitano il tradimento, ecco il motivo e… come non farsi scoprire

Secondo lo psichiatra Alberto Caputo «il tradimento è come un delitto: non è accaduto finchè non si trova il corpo del reato»

I social network facilitano il tradimento, ecco il motivo e... come non farsi scoprire

Se è vero che i social network ci permettono di tenerci sempre in comunicazione con i nostri contatti e sempre più spesso sono veri e propri passatempi, è vero anche che a volte sono la causa di litigi e rotture. Certo è che la fa da padrone il modo in cui se ne fa uso. Facebook ad esempio è una vera e propria vetrina dove mostrare attraverso foto o messaggi qualcosa di se e quindi favorire possibili contatti. Recenti indagini hanno dimostrato come usando i vari social ci esponiamo maggiormente al rischio di essere traditi. L’uso errato dei social può provocare vari disturbi: questi messaggi istantanei spiega, in un articolo apparso su Cosmopolitan, lo psichiatra e sessuologo dell’Istituto di evoluzione sessuale (Ies) di Milano, Alberto Caputo, hanno aumentato la possibilità di comunicare con uomini e donne disponibili. Ma se i social facilitano le relazioni, possono anche alimentare gelosie, ossessioni del controllo e narcisismo e se la tecnologia aiuta e facilita il tradimento o almeno la disponibilità nel tradire tutto dipende anche da come si vive il rapporto di coppia. Caputo è dell’idea che le cose non succedano mai per caso e anche il tradimento segue questa regola e quando si tradisce la colpa non è mai solo da una parte, ma secondo l’esperto anche il partner che viene tradito ha delle responsabilità. Se davanti ad un tradimento si fa finta di nulla quello diventa un atto concreto che crea le condizioni per essere traditi.

Trasparenza nella coppia come arma vincente – Lo stesso vale all’interno di una coppia dove manca comunicazione e regna ambiguità.Spesso le semplici risposte da trovare quando si ci chiede la causa di un tradimento subito è cercare le ragioni dentro di sè perchè, se è vero che molti sono da considerarsi traditori seriali, altrettanto vero è che spesso qualche tradimento potrebbe essere evitato se ognuno di noi provasse a capire prima se stesso per capire meglio chi gli sta accanto. Ma come si fa a smascherare un tradimento? «Il tradimento è come un delitto: non è accaduto finchè non si trova il corpo del reato. Questo significa che finchè non si hanno le prove il tradimento non c’è» spiega Caputo e all’interno della coppia la prima regola necessaria per non avere brutte sorprese è quella della chiarezza e avere sempre chiara l’idea che si ha della fedeltà. Molto spesso infatti la concezione del tradimento non è la stessa per i membri della coppia e si ce ne rende conto sempre solo dopo essere stati traditi.

Con uno sguardo più attento si può capire se ci tradiscono – La scoperta del tradimento quasi sempre avviene per caso ma per scoprire un tradimento sui social senza violare la privacy le dritte giuste possono essere quella di osservare il profilo che il partner ha sui vari social incrociando contatti e contenuti. A volte solo dando una semplice occhiata si può scoprire qualcosa.

L'Italianews è un notiziario telematico indipendente (e totalmente gratuito) in cui vengono trattati i fatti più importanti del giorno che accadono in Italia e nel Mondo. Crediamo che la libera informazione sia il miglior modo per scuotere le coscienze, e noi siamo liberi...



Leggi anche: