Scroll to Top

Independence Day 2 – Rigenerazione: gli alieni tornano all’assedio della Terra

L’8 settembre arriva finalmente anche nelle sale italiane “Independence Day 2 – Rigenerazione”, il sequel dell’ormai classico della fantascienza uscito vent’anni fa. Alla regia è riconfermato il regista Roland Emmerich e nel cast ritroviamo le vecchie conoscenze Jeff Goldblum e Bill Pullman

Independence Day 2 - Rigenerazione: gli alieni tornano all'assedio della Terra

Dall’8 settembre gli alieni torneranno a minacciare la Terra anche sugli schermi italiani: arriva infatti anche nel nostro Paese “Independence Day 2 – Rigenerazione”, il sequel del classico di fantascienza diretto da Roland Emmerich esattamente 20 anni fa. Alla regia è stato riconfermato Emmerich, mentre il cast, oltre alle vecchie conoscenze Jeff Goldblum, Judd Hirsch, Bill Pullman e Vivica A. Fox, comprende le new entry Liam Hemsworth e Charlotte Gainsbourg. Andiamo a vedere la trama e un po’ di curiosità: vent’anni dopo i fatti del primo film, la Terra viene di nuovo invasa da cattivissimi alieni confratelli di quelli della prima incursione; ma questa volta, le nazioni di tutto il mondo hanno messo a punto delle difese tecnologiche all’avanguardia. Ma riusciranno a sconfiggere i crudeli extraterrestri?

Independence Day 2 – Le curiosità
Il film è dedicato alla memoria dell’attore Robert Loggia (che interpretava il generale Grey nell’originale), il quale ha fatto appena in tempo a recitare nel sequel prima di morire lo scorso anno; Will Smith sarebbe dovuto tornare nei panni del capitano Steven Hiller, ma la 20th Century Fox, produttrice del film, ha rifiutato la sua richiesta di 50 milioni di dollari per due sequel. Nella finzione scenica, il suo personaggio ha perso la vita in un incidente aereo nel 2007; un ruolo di primo piano sarebbe dovuto andare a Susan Sarandon, ma l’attrice ha rifiutato in quanto avrebbe trovato incomprensibile la sceneggiatura; Bill Pullman torna a vestire i panni di James Whitmore, ormai ex presidente americano. Nel 1996, il suo ruolo doveva essere interpretato da Kevin Spacey, ma quest’ultimo fu scartato perchè secondo i produttori non aveva la stoffa di una futura star (bontà loro!); è già in cantiere “Independence Day 3”.



Leggi anche: