Scroll to Top

Inghilterra: ragazzo in preda a un attacco epilettico ucciso dal cane della fidanzata

Un giovane ragazzo inglese, in balia di una crisi epilettica, viene sbranato dal pitbull della fidanzata. Perde la vita subito dopo essere stato trasportato in ospedale. Le sue ferite erano troppo gravi. Ancora increduli amici, parenti e la ragazza. Ancora da chiarire le esatte dinamiche che hanno spinto Tiger a scagliarsi contro il ragazzo

Inghilterra: ragazzo in preda a un attacco epilettico ucciso dal cane della fidanzata

In un paese del Lancashire, Preston, in Inghilterra, sono ancora da chiarire le esatte dinamiche che hanno portato alla morte un ragazzo inglese di 22 anni. Nel giorno di capodanno, intorno le ore 16, il giovane, si trovava a casa della fidanzata, improvvisamente è stato colto da una profonda crisi epilettica. Il cane della ragazza Jessica Hill, un pitbull terrier si è scagliato improvvisamente sul ragazzo, riportandogli gravi ferite. Immediata la telefonata ai soccorsi da parte della compagna del ragazzo. Lei spaventata è rimasta inerme di fronte a tutto. A soccorrerlo i paramedici della cittadina di Preston. Condotto subito in ospedale, Liam Hewitson, è morto subito dopo per le profonde ferite riportate. «Sono senza parole per quello che è successo», queste le parole della giovane, al quotidiano inglese Daily Myail, «sono troppo addolorata per parlare, dico solo che lo amo e che mi mancherà tantissimo», aggiunge. Il cane l’ha letteralmente sbranato. «Si tratta di un tragico e triste incidente», ha osservato l’ispettore Jane Webb. «I miei pensieri vanno ora alla famiglia, che in questo momento è supportata da ufficiali specializzati in questo genere di situazioni», ha proseguito. Il ragazzo, da quanto si deduce dagli innumerevoli messaggi postati sui social, era un giovane educato, speciale e con tanta gioia di vivere.

Gli amici di Liam lo ricordano attraverso foto e pensieri di vita. «Riposa in pace piccolo angelo, adesso sei in paradiso con la tua bellissima mamma», scrive una sua carissima cugina, Chantelle Hewitson, sulla sua pagina Facebook. Mazzi di fiori vengono riposti nel luogo in cui è avvenuta la tragedia. Amici, conoscenti, o semplicemente persone che vogliono lasciare un pensiero per ricordarlo. Nessuno si spiega cos’abbia spinto Tiger, il pitbull, ad attaccare il giovane ragazzo. Adesso il cane è stato abbattuto, da un veterinario della zona, perché giudicato pericoloso.



Leggi anche: