Scroll to Top

iPhone 7 e iPhone 7 Plus pronti per il 7 settembre: tutte le novità

Mancano pochissimi giorni e il prossimo 7 settembre la Apple svelerà tutti i segreti dei nuovi iPhone 7 e iPhone 7 Plus; i nuovi melafonini avranno nuove tecniche sempre più all’avanguardia rispetto a quelle prospettate, con la doppia fotocamera ad altissima risoluzione e due nuovi colori

iPhone 7 e iPhone 7 Plus pronti per il 7 settembre: tutte le novità

Il prossimo 7 settembre arriveranno i nuovissimi prodotti targati Apple, e cioè gli attesi iPhone 7 e l’iPhone 7 Plus; secondo quanto già trapelato, i nuovi melafonini potrebbero addirittura riservare più sorprese di quello che ci si aspetta. L’analista Ming Chi Kuo ha anche scattato e pubblicato una fotografia del nuovo iPhone 7: come design sembra che il telefonino non cambierà moltissimo, anche se dovrebbero fare il loro debutto due nuovi colori, quali non si sa. Significativi cambiamenti saranno apportati alla capacità di storage, ossia i supporti di hardware e software: avranno la capacità di memoria anche per i tagli da 32 GB e 128 GB, che affiancheranno il taglio da ben 256 GB. I nuovi iPhone 7 adotteranno il processore A10 che disporrà di una frequenza da ben 2.4 GHz, mentre l’iPhone 7 Plus dovrebbe disporre di 3 GB di memoria RAM per gestire con facilità le nuove potenzialità multimediali.

Doppia fotocamera
L’iPhone 7 Plus disporrà inoltre di una doppia fotocamera posteriore; entrambe le lenti avranno un sensore da 12 MP, ma con una focale differente per scattare immagini con un taglio diverso. Le foto dovrebbero quindi essere di una qualità ancora maggiore rispetto al passato, il flash avrà 4 led e il pannello migliorerà la resa dei colori. I nuovi iPhone 7 disporranno anche di un nuovo sensore per rafforzare il Force Touch ed anche lo speaker sarà un’altra cosa; molti sensori “annegati” all’interno dell’iPhone sono stati ripresi e potenziati, mentre il pulsante Home simulerà il click con una risposta aptica; i nuovi iPhone dovrebbero inoltre essere più resistenti all’acqua. E’ stato, infine, anche rimosso il jack da 3,5 mm, anche se Apple fornirà un adattatore di serie.



Leggi anche: