Scroll to Top

Juve-Milan: cancelli aperti alle 18, allerta massima a Torino allo Juventus Stadium

Sabato, in occasione della partita delle 20:45 Juventus-Milan, saranno presenti unità cinofile, artificieri ed agenti in borghese che avranno il compito di ispezionare tutti i materiali che ogni spettatore porterà allo stadio. Decisione presa dalla Questura di Torino per garantire la sicurezza dei tifosi che si recheranno allo stadio. L’allerta è ai massimi livelli di criticità, perchè saranno presenti anche il premier Renzi e la pop star Madonna

Juve-Milan: cancelli aperti alle 18, allerta massima a Torino allo Juventus Stadium

Dopo gli attentati compiuti a Parigi, e le due amichevoli annullate (Belgio-Spagna, Germania-Olanda) per un allarme bomba, la Serie A ritorna in campo con l’anticipo di sabato alle 20:45 con Juventus-Milan e alle 18:00 con Bologna-Roma. La Questura di Torino si è messa in contatto con la società bianconera per definire le strategie di sicurezza da adottare per la partita di sabato: nello stesso giorno, sarà presente in città per una visita alla Venaria Reale il premier Renzi e ci sarà anche il concerto della pop star Madonna al PalaAlpitour e, appunto, Juve-Milan allo Stadium. Non sarà certo una serata facile per le forze dell’ordine; per questo motivo la Questura di Torino ha chiesto la massima collaborazione da parte degli spettatori, in modo che si possa garantire un’efficiente sicurezza per tutti.Verrà rafforzato il controllo sul territorio, con l’aiuto delle unità cinofile, artificieri e agenti in borghese. Il sistema di sorveglianza della società bianconera è considerato il più sicuro d’Italia, ed anche per questo motivo non si è dovuto modificare il protocollo che di solito si adotta in questi casi.

Saranno adottati i seguenti accorgimenti: i cancelli verranno aperti alle ore 18:00, invece che alle 18:45; saranno presenti 650 steward, come in occasione di una finale di Champions (di solito allo Stadium sono presenti solo 550 steward e, solo nel derby della mole, 600); maggiore presenza di forze dell’ordine ai tornelli, che effettueranno più controlli; saranno controllate tutte le attrezzature video, foto e qualsiasi oggetto che entrerà allo Juventus Stadium.



Leggi anche: