Scroll to Top

Katy Perry e Taylor Swift vicine alla tregua? Katy: “Sì a un duetto, ma solo se mi chiede scusa”

La guerra tra le due pop star americane sembra stia per concludersi. Dopo una faida che dura dal 2012, Katy Perry ha infatti svelato che potrebbe collaborare in futuro con la Swift, ma ad un patto

Katy Perry e Taylor Swift vicine alla tregua? Katy: "Sì a un duetto, ma solo se mi chiede scusa"

Da grandi amiche ad agguerrite rivali, fino a diventare ‘acerrime nemiche’. Ad oggi però sembra che i dissapori tra Katy Perry e la collega Taylor Swift, ai ferri corti dal 2014, possano essere messi da parte. Lo svela un tweet della Perry, che in risposta ad una delle domande dei tanti follower ha detto di essere disposta a collaborare con la Swift in futuro. E così la cantante di “Rise” ha spiazzato proprio tutti, forse anche l’amica-nemica, che però non ha ancora rilasciato alcun commento. L’intenzione quindi di porre fine alla lunga faida c’è, almeno da parte di una delle pop star, ma a un patto… Quale? Che Taylor Swift le porga le sue scuse. «Certo che duetterei con lei – ha risposto Katy al fan curioso – se mi chiede scusa ci posso collaborare». E chissà se la Swift non decida davvero di mettere astio e rancori da parte e chieda scusa all’ex amica. Del resto un tempo erano davvero inseparabili, o almeno fino a che Katy, nell’ormai lontano 2012, non iniziò a frequentare John Mayer, uno degli ex di Taylor. Iniziarono proprio allora i primi dissapori tra le due celebrities, ma nulla di irrecuperabile, se non fosse che due anni dopo, nel 2014, nel corso di un’intervista per la celebre rivista musicale Rolling Stones, Taylor Swift affermò che una non specificata pop star aveva tentato di sabotare la sua intera tournée, cercando di privarla di alcuni dei suoi più fidati collaboratori. Dopo diverse ipotesi e indiscrezioni varie, e complice proprio un tweet ambiguo di Katy Perry, si arrivò alla conclusione che la colpevole era proprio quest’ultima.

La Swift accetterà di porgere le sue scuse?
La verità però non la si conosce, e la Perry, che probabilmente ancora non ha dimenticato le polemiche nate da quell’accusa, fondata o non, adesso fa sapere indirettamente alla collega, e anche in maniera abbastanza pacata, che le piacerebbe ricevere delle scuse, e metterci finalmente una pietra sopra. Taylor accetterà questa condizione? Attendiamo ulteriori dettagli, speranzosi che la cantante di “Shake It Off” ripercorra i momenti felici passati insieme all’ex amica, e scossa dalla malinconia posti un tweet di pace, o almeno di tregua.



Leggi anche: