Scroll to Top

L’Acquario di Cattolica per la stagione 2017 diventa interattivo

Interattività è la parola chiave che viene proposta per la stagione 2017 dell’Acquario di Cattolica. Il mondo sottomarino è pronto ad essere scoperto passo passo nel modo più divertente e speciale, grazie all’interattività e all’edutainment

L'Acquario di Cattolica per la stagione 2017 diventa interattivo

Per la stagione 2017 l’Acquario di Cattolica si rinnova introducendo una nuova modalità di fruizione che piacerà a grandi e piccini. Interattività è la parola chiave che viene proposta per il percorso Blu dell’Acquario per quest’anno. Il mondo sottomarino è pronto ad essere scoperto passo passo nel modo più divertente e speciale, grazie all’interattività e all’edutainment. Lo scorso anno erano stati gli Squali i protagonisti assoluti del 2016 di Cattolica, assieme ai Pinguini Imperatore. Nel 2015 i trigoni viola (parenti stretti delle razze). Per questo 2017 saranno i visitatori i protagonisti, grazie alla possibilità di interagire con il mondo sottomarino. Tutti potranno avvicinarsi in modo più personale ed educativo agli animali che popolano le acque di mari e oceani ricreati nelle spettacolari vasche dell’Acquario di Cattolica. Le vasche dell’Acquario di Cattolica si tramutano in una finestra perfetta per scoprire i misteri della natura che avvengono nelle acque del mare. Una finestra che diventa interattiva, che consentirà di scoprire e di conoscere questo magico mondo in prima persona. Sarà un gioco, una continua scoperta e una vera esperienza che rimarrà come un ricordo indelebile nella memoria dei bambini, così come degli adulti. Il percorso blu dell’Acquario di Cattolica vede la fusione di educational e entertainment.

Nasce l’edutainment, il modo divertente di apprendere la storia, l’evoluzione, le caratteristiche degli esseri viventi che popolano le acque del pianeta. Il percorso interattivo pensato per approfondire il mondo sottomarino è fatto di giochi e di sorprese pensati per i bambini, ma di sicuro gradimento anche per gli adulti. Quel che resta una volta finito il percorso è una sensazione di appagamento e di crescita che non hanno prezzo. All’interno del percorso Blu si possono incontrare tra gli altri pinguini, squali, trigoni viola (parenti stretti delle razze) e meduse. È qui che si ha la possibilità di vedere com’è nato il mondo e come si è evoluto dal punto di vista biologico. Nelle vasche del percorso blu si possono ammirare animali che sono presenti da milioni di anni sul pianeta, come gli squali. Il percorso blu ci trasporta nei più bei mari del mondo, partendo dal Mar Mediterraneo per arrivare all’Oceano Atlantico, Indiano e Pacifico. Ogni vasca ricrea un ecosistema, un insieme di tanti dettagli specifici di ogni territorio, che si presenta come una finestra di conoscenza pronta per essere letta.

L’inaugurazione del nuovo percorso interattivo blu dell’Acquario di Cattolica è prevista per la primavera 2017. Il percorso sarà visitabile comunque per tutto l’anno in corso. L’intero stabilimento dell’Acquario ospita 100 vasche differenti in cui vivono 3000 esemplari di 400 specie diverse, suddivise in 4 percorsi tematici che comprendono anche ambienti diversi da quello marino. L’Acquario di Cattolica è aperto alle visite tutto l’anno. Il periodo migliore per visitarlo è quello primaverile quando le temperature sono miti e non si corre il rischio di imbattersi in lunghe code.

In ogni periodo dell’anno si trovano molte opzioni per il soggiorno a Cattolica. A seconda delle esigenze si potranno trovare le strutture più adatte. Si può optare per uno dei numerosi hotel per famiglie a Cattolica, specializzati nell’accoglienza dei più piccoli per esempio.



Leggi anche: