Scroll to Top

Le donne dello spettacolo che hanno detto no alla maternità

Le donne senza figli sono in netta crescita e le italiane sono quelle che pensano troppo tardi a diventare madri, rischiando cosi che il proprio orologio biologico non coincida con quello del desiderio di avere un bambino

Le donne dello spettacolo che hanno detto no alla maternità

Secondo i dati dell’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico, le donne senza figli sono in netta crescita e le italiane sono quelle che pensano troppo tardi a diventare madri, rischiando cosi che il proprio orologio biologico non coincida con quello del desiderio di avere un bebè. Sono cambiate le scelte delle donne e la visione che di loro ha avuto da sempre la società. Se fino a qualche anno fa le donne senza figli erano in minoranza adesso sono sempre più numerose quella che decidono di non concepire. Se prima si imputava il fatto di non avere bambini ad una impossibilità fisica adesso sempre più si tratta di un netto rifiuto della donna che mette delle barriere mentali capovolgendo cosi l’immagine della donna madre premurosa vista fino ai giorni nostri.

Le vip che hanno detto no
Tra le molte donne che hanno rifiutato il pancione ci sono Paola Barale, che non rinuncerebbe al suo stile di vita per ciucci e pannolini, Sabrina Ferilli che ha più volte dichiarato di non aver mai cercato di avere un bambino a tutti i costi, Raffaella Carrà che ha accantonato la maternità per dedicarsi alla carriera per poi pentirsene un po’ quando ormai era divenuto troppo tardi. C’è anche chi come Jennifer Aniston si dichiara contenta e realizzata pur non avendo bambini e attacca chi ogni mese le affibbia l’ennesima gravidanza. Anche Cameron Diaz si sente realizzata e libera dalla responsabilità di un bambino avendo manifestato la sua paura nel prendersi totalmente cura di qualcuno.



Leggi anche: