Scroll to Top

Metropolitana Milano, falso allarme bomba: trolley sospetto nella fermata Duomo

L’allarme è rientrato dopo le 18 quando una squadra di artificieri ha verificato il contenuto della valigia sospetta: solo vestiti. Segnalazioni analoghe anche a Como e Roma

Metropolitana Milano, falso allarme bomba: trolley sospetto nella fermata Duomo

Attimi di paura a Milano nel pomeriggio di giovedì 19 novembre a causa di un allarme bomba alla fermata Duomo della linea tre della metropolitana. L’emergenza è scattata per un trolley sospetto abbandonato sulla banchina in direzione Cosamina. A segnalarlo alcuni pendolari intorno alle 17:50 che hanno richiesto l’intervento di un addetto dell’Atm. Immediato l’arrivo delle squadre degli artificieri e delle unità cinofile della polizia che hanno verificato il contenuto della valigia sospetta. Fortunatamente all’interno c’erano solamente dei vestiti, quindi l’allarme è rientrato poco dopo. Dopo la segnalazione la questura aveva disposto la chiusura della stazione per motivi di sicurezza e l’evacuazione di tutti i presenti. È stata riaperta dopo circa 40 minuti, quando ormai la polizia si era accertata che non vi era nessun pericolo. I treni hanno quindi ripreso ad effettuare regolarmente tutte le fermate.

Metropolitana Milano Duomo 00101

Trolley sospetto anche a Como, in piazza Cavour
Dopo gli attentati terroristici a Parigi di venerdì 13 novembre, le segnalazioni si moltiplicano e il timore cresce a dismisura. E sempre nella giornata di ieri grande tensione anche a Como, sempre per un allarme bomba. A spaventare i passanti in piazza Cavour un trolley abbandonato, che ha subito fatto sospettare che si trattasse di una bomba, facendo scattare l’emergenza. Sul posto carabinieri, agenti della polizia locale, militari della guardia di finanza e vigili del fuoco, che hanno transennato la zona e fatto evacuare i palazzi più vicini. Una squadra di artificieri ha poi utilizzato un robot per analizzare il trolley e farlo esplodere. Anche in questo c’erano solo dei vestiti e l’allarme è rientrato. Allarme analogo anche nella Capitale, in metropolitana, con le linee A e C bloccate dopo la segnalazione di un sacchetto sospetto nella stazione Lepanto. Verso le 18:40 la situazione è tornata alla normalità.



Leggi anche: