Scroll to Top

Modà: sold out dei biglietti per la prima data a Milano, aggiunta un’altra per il 19 giugno

I Modà fanno sold out per la prima data di concerto a Milano, e ne propongono un’altra sempre a San Siro. Il loro ultimo album, nonostante Kekko abbia ribadito «Non è un disco figo» è già disco di platino

Modà: sold out dei biglietti per la prima data a Milano, aggiunta un'altra per il 19 giugno

Dopo il trionfo dei concerti allo Stadio Olimpico di Roma e allo Stadio Meazza di Milano nel 2014, i Modà ritornano finalmente live a giugno 2016 in occasione del tour “Passione Maledetta”. La band guidata da Kekko Silvestre, ha fatto il pienone per l’unica data di concerto a Milano: i biglietti sono stati tutti venduti nel giro di un paio d’ore. Dunque il gruppo ha deciso di raddoppiare la data milanese: è infatti stata annunciata, in diretta ai microfoni di RTL 102.5 e poi tramite un post su Facebook e Twitter, che dopo la data del 18 giugno 2016 a San Siro, è prevista la seconda data di concerto il 19 dello stesso mese sempre con sede San Siro. I fans, che ad oggi contando i like sulla pagina Facebook arrivano a 2,5 milioni, hanno invaso di “mi piace” il post in cui il gruppo annuncia l’evento sulla loro pagina ufficiale: «Siamo lieti ed emozionati di annunciarvi la seconda data a ‪‎San Siro. La nostra ‪‎Passione Maledetta ci ha portato sempre più vicino a voi, ci ha fatto rimanere uniti all’amore che abbiamo per la musica, e ci ha portato così vicino ai sogni, da farceli toccare». Il gruppo, vincitore del secondo podio dell’edizione di Sanremo 2013 con Emma Marrone, dunque si prepara per regalare una seconda data a tutti quei fan delusi di non poter assistere al concerto, esibendosi con tutto il loro repertorio con successi come “Ti amo veramente”, “Nuvole di Rock”, “Malinconico a metà”, “Come un pittore” e “Dimmelo”, con l’aggiunta dei nuovi bravi estratti dal nuovo album “Passione maledetta”.

Kekko: «Non è un disco figo» ma è già disco di platino – Il disco, uscito il 27 novembre, continua ad essere uno dei dischi più comprati delle ultime settimane per via delle sue dieci emozionanti canzoni compreso il singolo “Passione Maledetta” che ne ha anticipato l’uscita. Eppure in un’intervista poco prima il lancio del disco, Kekko aveva risposto: «Nonostante sia un disco in pieno stile Modà, noi, io e gli straordinari musicisti che suonano con me, siamo molto conservatori. Non aspettatevi, allora, un disco figo, fighetto o impegnato. Ho scritto ancora canzoni pop, perché questo è quel che faccio e quel che il mio pubblico vuole io faccia». Tuttavia l’album è già stato certificato disco di platino, dopo aver conquistato il primo posto nella classifica FIMI/GFK degli album più venduti in Italia nella prima settimana di pubblicazione. Risulta essere, inoltre, anche l’album “più sentito” della band, soprattutto per Kekko che ritiene essere il disco con testi e melodie più biografiche, anche per via della sua recente esperienza: «C’è stato un momento della mia vita in cui credevo di non voler più far musica. Parlarne mi stancava e la sola idea di avvicinarmi a un microfono produceva in me una sensazione di nausea. Ho lasciato tutto e sono partito per la California. Di ritorno da quel viaggio meraviglioso ho capito quanto in realtà avessi ancora da dire» aggiungendo anche che non avrebbe potuto abbandonare i suoi fan, che per il gruppo è diventata una delle ragioni per cui continuare ad incidere. I sostenitori sperano ancora in altri live, restando ancora in attesa di altre date in giro per l’Italia.



Leggi anche: