Scroll to Top

Napoli: la formazione di Sarri diventa materia di studio, meglio di Bayern e Barcellona

Lo spumeggiante Napoli di Maurizio Sarri accoglie consensi ovunque; al momento è la squadra che sviluppa il miglior calcio. Sono aumentate, secondo le maggiori agenzie di scommesse, le probabilità di vittoria del tricolore. Sarri ha saputo compattare anche la difesa che con Benitez era davvero un disastro. I partenopei sono anche a punteggio pieno in Europa League con 12 punti e il popolo napoletano può sognare

Napoli: la formazione di Sarri diventa materia di studio, meglio di Bayern e Barcellona

Il Napoli di Maurizio Sarri ormai è una certezza che riscuote consensi da tutto il mondo del calcio. I maggiori esperti affermano che, al momento, la squadra campana è la formazione che esprime il miglior calcio in Italia, aumentando le possibilità di lottare per lo scudetto. Il Napoli adesso spaventa tutti gli avversari, qualsiasi modulo usato dai partenopei riesce sempre ad imporre il proprio gioco. Quello che stupisce maggiormente è come la squadra sia sempre corta giocando in appena 50 metri: al massimo fa due tocchi, mantiene la pressione alta in fase di non possesso in modo che appena l’avversario perde palla si possa innescare il contropiede, compie verticalizzazioni multiple che stancano le difese avversarie. Sarri ha saputo creare un gruppo che nel dopo Benitez sembrava ormai aver detto la sua. Impossibile affrontare il Napoli a viso aperto, vedi il Milan che, per averlo fatto, ha incassato in casa propria la bellezza di 4 reti; per non parlare del Palermo, Udinese o il Verona, la tecnica dei partenopei è rinchiudere tutti i propri giocatori nella metà campo difensiva, non attaccando, per poi aspettare l’imbucata giusta.

Napoli meglio di Bayern e Barcellona
I numeri straordinari di questo Napoli non sono solo in Italia; in Europa League Higuain e soci hanno ottenuto, in 4 gare, 4 vittorie e 12 punti realizzando 17 reti e subendone solo una. Dal 17 settembre nessuno riesce a fare meglio degli azzurri tra campionato e coppa, nemmeno Bayern e Barcellona. Numeri davvero da studiare attentamente, tanto che secondo il sito Internet “Spazio Napoli” l’Escola Superior de Desporto, un’Università del Portogallo, sta analizzando alcune gare degli azzurri per mostrare ai suoi alunni in che modo sta cambiando il modo di giocare a calcio. E pensare che, solo qualche mese fa, Sarri veniva deriso per il suo modo di vestire o sul fatto che utilizza droni durante gli allenamenti.



Leggi anche: