Scroll to Top

New York, crollo di una gru a Manhattan: un morto e diversi feriti, due gravi

E’ accaduto nel pomeriggio di ieri durante l’ora di punta: a causa del forte vento, una gru è crollata nel cuore di New York, a Manhattan nella zona di Tribeca, abbattendosi rovinosamente su molte auto in sosta. Un uomo è morto e vi sono diversi feriti

New York, crollo di una gru a Manhattan: un morto e diversi feriti, due gravi

Un morto e quindici feriti: è questo il bilancio del tragico crollo di una gru a Manhattan, nella zona di Tribeca, cuore pulsante di New York City. A causa del forte vento, una gigantesca gru rossa, utilizzata per alcuni lavori in un cantiere tra Broadway e Church Street, è crollata abbattendosi rovinosamente lungo la strada per una lunghezza di due blocchi e schiacciando diverse automobili in sosta. La vittima del crollo era un 38enne che viveva nella zona dell’Upper West Side di Manhattan e si trovava all’interno di una delle auto schiacciate dal peso della gru; tra i feriti, ve ne sono due gravi, una donna di 45 anni e un uomo di 83, investiti dai detriti degli edifici staccatisi a seguito dei colpi ricevuti dalla gru durante la sua caduta.

Le testimonianze e le foto sui social
Molte fotografie del tragico evento sono comparse sui social network e sono davvero scioccanti; proprio per la pericolosità del forte vento, il sindaco della Grande Mela Bill De Blasio ha ordinato di mettere in sicurezza tutte le gru presenti in zona. «Ho visto la gru oscillare, poi un grandissimo boato come un’immane esplosione – ha dichiarato un testimone, Glenn Zeto del Queens, che lavorava in un cantiere poco lontano – ero al 46simo piano dell’edificio in costruzione dove stavo lavorando, c’era vento forte e il crollo si è verificato quando gli operai hanno iniziato ad abbassare la gru. Ho visto anche una persona finire su un auto, ma non so se fosse uno che lavorava al cantiere; dopo lo schianto, il mio cantiere è stato subito evacuato». Un altro testimone, Miguel Olivera, poliziotto, ha dichiarato che la gru si è distesa lungo un isolato e mezzo: «Da Worth Street fino a Church Street. Al momento non siamo in grado di stabilire la dinamica dell’incidente, sono ancora in corso le operazioni di messa in sicurezza dell’area».



Leggi anche: