Scroll to Top

Perù: donna accusata di adulterio viene bastonata davanti a tutti

È accaduto nelle Ande del Nord del Perù. Una donna, accusata di adulterio, è stata picchiata di fronte ai paesani. Il famigerato amante, era il nipote di 20 anni

Perù: donna accusata di adulterio viene bastonata davanti a tutti

In Cajamarca, nelle Ande del Nord del Perù, una donna, è stata prelevata nella sua abitazione. Trascinata in mezzo ad un prato. Di fronte agli occhi curiosi di molti abitanti del paese, è stata picchiata. Il suo reato è stato quello di tradire il marito. Quest’ultimo, assente, si trovava in Spagna per lavoro. Tutti i paesani, erano disposti in modo da formare un cerchio. Hanno assistito alla punizione e non hanno battuto ciglio. Erano tutti d’accordo che la donna pagasse, per il comportamento poco consono assunto e per le umiliazioni inferte al marito. «Piegati! Stai ferma!», urlava la donna che la bastonava. Pare che l’infedele donna, cercasse, in un primo momento di divincolarsi. Lei cercava di scappare dalla sua punitrice e dall’uomo che la tratteneva ferma. Costretta a sollevare la gonna e a mettersi piegata, la donna ha subito diversi colpi sul fondoschiena. Qualcuno intanto, riprendeva il tutto con una videocamera. Molto probabilmente anche divertito dalla scena. Il video è stato postato su YouTube ed ha fatto il giro del mondo, raggiungendo un numero elevato di visualizzazioni. Un’umiliazione a livello mondiale.

Il famigerato amante sarebbe il nipote di 20 anni
Il ragazzo, si sarebbe lasciato sedurre e avrebbe, anche lui, approfittato dell’assenza dello zio. Voleva ritagliarsi un momento d’intimità con l’affascinante zia. Appreso la notizia, che la donna sarebbe stata punita, sotto gli occhi di tutti, ha cercato di avvisarla. Voleva evitarle l’umiliazione che presto avrebbe subito. Alle 5 del mattino si è arrampicato su un abitazione. Evidentemente non conosceva bene la casa della zia. Ha sbagliato edificio. Scambiato per un ladro è stato picchiato anche lui.



Leggi anche: