Scroll to Top

“Ppz – Orgoglio e pregiudizio e zombie”, a febbraio il nuovo film horror: trama, trailer e cast

Era atteso da qualche anno e, finalmente, a febbraio 2016 uscirà nelle sale l’azzardo cinematografico che mescola horror e raffinato romanzo inglese, tratto dal libro di Seth Grahame-Smith, “Orgoglio e pregiudizio e zombie”; Jane Austen alle prese con i morti viventi

"Ppz - Orgoglio e pregiudizio e zombie", a febbraio il nuovo film horror: trama, trailer e cast

Il prossimo 4 febbraio uscirà nelle sale cinematografiche un curiosissimo azzardo, tra i molti prodotti negli ultimi anni, che vi farà venire il dubbio se dobbiate godervi una classica storia romantica dell’era vittoriana inglese oppure un trucido film action-horror infarcito di zombi; l’azzardo si chiama “Ppz – Orgoglio e pregiudizio e zombie”, diretto da Burr Steers ed interpretato da Lily James, Jack Huston, Sam Riley e Bella Haeathcote. Il film è un adattamento dell’omonimo romanzo di Seth Grahame-Smith, che mescola “Orgoglio e pregiudizio” di Jane Austen con il mito molto più filmico dei morti viventi. La trama: il film riprende la struttura e il fascino della nota storia d’amore senza tempo del romanzo originale, scritto e pubblicato nel 1813, ma gradualmente si insinua il divertimento per gli action movie: inizia una lotta senza esclusione di colpi per fermare l’immane flagello zombesco che si è abbattuto sull’Inghilterra ed è arrivato al tranquillo e stereotipato villaggio british di Meryton, dove l’indomita Elizabeth Bennet, insieme alle proprie sorelle, contrasterà da vera paladina la famelica orda dei morti viventi. Sexy, decisa e con i pugnali nascosti nelle giarrettiere d’antan, Elizabeth terrà testa ai mostri, almeno finchè non incontrerà sul suo cammino il bello e scontroso Mr. Darcy.

La genesi del film
La pellicola era stata annunciata già nel dicembre 2009, quando era circolata la notizia che sarebbe stata prodotta da Natalie Portman, la quale avrebbe anche recitato nei panni della protagonista Elizabeth; successivamente, però, la sovrapposizione d’impegni dell’attrice ha fatto slittare le riprese, previste per i primi mesi del 2011, mentre il primo regista interpellato per girare il film, David O. Russell, aveva abbandonato l’incarico nell’ottobre 2010 per dedicarsi alla regia di “Old St. Louis” e “Uncharted: Drake’s Fortune”. Poco dopo, anche la Portman dà forfait, ma è rimasta nel film solamente come produttrice con la sua compagnia, la Handsomecharlie Films. A fine 2010 era stato inoltre contattato dalla Lionsgate il regista Mike White per dirigere il film, ma anche lui è stato poi sostituito dal definitivo Burr Steers. Il trailer ufficiale in italiano: Ppz – Orgoglio e pregiudizio e zombie, trailer.



Leggi anche: