Scroll to Top

Roma, Andrea Mazzillo il nuovo assessore al Bilancio. Raggi: “E’ un nostro attivista”

«Abbiamo davanti delle sfide importanti e il contributo di Mazzillo sarà prezioso vista la sua esperienza in finanza locale. Un contributo importante anche perché ha coordinato la stesura del programma per Roma del M5S elaborato con attivisti e cittadini»

Roma, Andrea Mazzillo il nuovo assessore al Bilancio. Raggi: "E' un nostro attivista"

Il nuovo assessore al Bilancio di Roma è Andrea Mazzillo. Massimo Colomban è invece il nuovo assessore alle Partecipate. La sindaca capitolina Virginia Raggi ha annunciato: «Abbiamo davanti delle sfide importanti e il contributo di Mazzillo sarà prezioso vista la sua esperienza in finanza locale. Un contributo importante anche perché ha coordinato la stesura del programma per Roma del M5S elaborato con attivisti e cittadini». «E’ un nostro attivista – ha poi scritto su Facebook – uno di noi che si è speso per i programmi del M5S insieme ai cittadini ma, soprattutto, è un esperto di finanza locale e di bilanci». La Raggi ha dato il benvenuto anche al nuovo assessore alle Partecipate: «Do il mio benvenuto a Massimo Colomban nella squadra della Giunta. La sua esperienza ci sarà utile per realizzare il nostro programma sul tema delle società partecipate: l’obiettivo è razionalizzare le municipalizzate, ottimizzare i servizi per i cittadini ed eliminare gli sprechi». Anche Beppe Grillo ha voluto dare loro il benvenuto: «Auguro un buon lavoro ai due nuovi assessori della giunta di Roma Andrea Mazzillo e Massimo Colomban nominati da Virginia Raggi che ha la fiducia mia e di tutto il Movimento 5 Stelle»

Il commento di Mazzillo
«Sono a disposizione dell’amministrazione. Quanto prima presenterò un programma per il prossimo trimestre, condiviso con consiglieri comunali, Municipi e commissione capitolina competente. Sono settimane che lavoriamo insieme anche con gli uffici della Ragioneria. Posso anticipare che si sta già provvedendo all’assestamento tecnico di bilancio, rintracciando tutte le necessarie economie. Parallelamente comincerà subito il lavoro che porterà alla redazione del prossimo bilancio di previsione».



Leggi anche: