Scroll to Top

Rovigo, è morto il bimbo di 9 mesi caduto dal seggiolone: 2 settimane di agonia

Il bimbo di 9 mesi, che era caduto dal seggiolone lo scorso 23 gennaio, non ce l’ha fatta. Il piccolo è morto ieri all’ospedale di Padova, nel reparto di pediatria

Rovigo, è morto il bimbo di 9 mesi caduto dal seggiolone: 2 settimane di agonia

Una tragedia che ha visti coinvolti due genitori originari della Moldavia, ma residenti da anni a Rovigo: Valeriu Plamadeala, 28 anni, cuoco, e la mamma del piccolo, Ana, 26 anni. Lo scorso 23 gennaio, intorno le 19, il loro piccolo Daniel di appena 9 mesi era caduto dal seggiolone nella sua abitazione, riportando gravi lesioni celebrali. Immediata la chiamata ai soccorritori da parte dei due giovani genitori. Le condizioni del bimbo sono apparse subito gravissime ai medici del Suem intervenuti all’istante. Il piccolo Daniel riversava già in stato d’incoscienza e il suo piccolo cuoricino aveva già smesso di battere. È stato rianimato e trasferito immediatamente all’ospedale di Rovigo e poi a Padova dove è giunto in coma. I danni cerebrali sono apparsi subito irreversibili. I medici hanno spiegato bene le condizioni in cui versava il piccolo ma i genitori non avevano mai perso la speranza. Il bimbo, il prossimo 25 aprile avrebbe festeggiato il suo primo anno di vita, tra la gioia dei neo-genitori, che adesso sono straziati dal dolore.

È morto dopo due settimane di agonia
Il piccolo Daniel di appena 9 mesi, è morto dopo due settimane di agonia, all’ospedale di Padova, nel reparto di pediatria. I medici hanno tentato di salvarlo in tutti i modi, ma non c’è stato niente da fare. Daniel ieri ha smesso di respirare e il suo piccolo cuoricino ha smesso di battere. Straziati i genitori. Non potranno festeggiare il primo anno di vita del loro bimbo, andato via troppo presto.



Leggi anche: