Scroll to Top

San Marino, il prete la tradisce e lei si vendica raccontando del loro amore clandestino

Un amore clandestino durato quattro anni e finito quando la parrocchiana ha scoperto che il prete la tradiva con un’altra: «Siamo stati una coppia felice, mi ha ferito nell’anima». La diocesi chiede le sue dimissioni

San Marino, il prete la tradisce e lei si vendica raccontando del loro amore clandestino

Aveva una relazione con il parroco del suo paese da almeno quattro anni, e quando ha scoperto che il suo amato la tradiva con un’altra donna ha preso la decisione di vendicarsi raccontando in pubblico tutti i dettagli della loro vita sentimentale. È successo nella diocesi di San Marino e del Montefeltro, dove la donna, una cinquantenne divorziata, si era rivolta inizialmente al parroco della comunità per trovare sostegno e conforto spirituale in un momento difficile. Quando poi il prete, dopo una serie di incontri in canonica, si dichiarò a lei iniziò tra i due una vera e propria storia d’amore clandestina. Ma dopo quattro anni tra alti e bassi, improvvisamente è crollato tutto quando la donna è venuta a sapere di non essere l’unica a ricevere attenzioni dal prete. La sua rabbia è stata veramente forte e ha deciso di spifferare tutto, e inutili sono state le richieste del parroco di riprovarci. «Ho scoperto che flirtava con altre, ne ero praticamente certa», ha detto la donna tradita dopo aver troncato la storia col prete, che per quattro anni non ha smesso di portare l’abito talare. Adesso la fedele è in terapia: «Siamo stati una coppia felice per molto tempo. Mi ha ferito nell’anima, mi ha destabilizzato». La notizia ha fatto scattare subito la reazione della diocesi che ha preso dei provvedimenti nei confronti del parroco di San Marino, chiedendo le dimissioni dal suo incarico.



Leggi anche: