Scroll to Top

Serie A 2016-17, ottava giornata: pronostici, assenti e recuperi

Ecco gli appuntamenti, i probabili protagonisti e i pronostici delle sfide più attese come Napoli–Roma. Al San Paolo non vedremo Milik, fermato dall’infortunio al crociato riportato in Polonia–Danimarca

Serie A 2016-17, ottava giornata: pronostici, assenti e recuperi

La sosta per le nazionali ha lasciato il segno nelle rose delle big di Serie A. Gli infortuni riscrivono i valori in campo imponendo ai ct nuovi assetti tattici. Una problematica che può avvantaggiare i team sfavoriti, sulla carta, nella lotta per i tre punti. Cosa ci aspetta quindi nell’ottava di campionato? Ecco gli appuntamenti, i probabili protagonisti e i pronostici delle sfide più attese. Napoli–Roma: sabato, 15:00: La Serie A apre con una partita che promette emozioni: Napoli-Roma. Al San Paolo non vedremo Milik, fermato dall’infortunio al crociato riportato in Polonia–Danimarca, mentre potrebbe tornare Albiol. Per i romani nessuna importante novità, restano fuori Rudiger, Mario Rui e Vermaelen. Le due squadre hanno validi reparti offensivi, ma subiscono molto in difesa, come ha dimostrato il recente Roma – Inter. Un risultato over 1.5 è infatti dato dai bookmaker a 1.2, mentre per la vittoria il miglior candidato sembra il Napoli, quotato 2.00 contro il 3.60 della Roma.

Pescara – Sampdoria: sabato, 18:00
Il tecnico del Pescara Massimo Oddo potrà schierare Bahebeck, anche se peserà sulle sue scelte la squalifica di Zampano. Buone notizie per i blucerchiati, che potrebbero recuperare Barreto, vittima di una distorsione alla caviglia.

Juventus – Udinese: sabato, 20:45
Mister Allegri deve fare i conti con l’infortunio rimediato da Pjaca in nazionale, ma dovrebbe ritrovare sia Benatia che Chiellini. Anche il ct Iachini ottiene due preziosi recuperi: Kums e Heurtaux. Come finirà? La vittoria della Juve è pressoché scontata a detta dei bookmaker, quotata a 1.20, mentre l’exploit dell’Udinese è dato a 15.00. L’ultima parola spetta però al campo, dove un solo episodio può ribaltare ogni previsione.

Fiorentina – Atalanta: domenica, 12:30
Probabile il ritorno al Franchi del capitano della Fiorentina Gonzalo Rodriguez. Nelle schiere nerazzurre Kessie è di nuovo disponibile, sono invece in forse Stendardo, che nei giorni scorsi era stato colpito dall’influenza, e Konko.

Genoa – Empoli: domenica, 15:00
I ragazzi di Jurić dovranno fare a meno degli squalificati Gentiletti e PandevOltre a questo per i rossoblù risulta incerta la partecipazione di Pavoletti. Sull’altro fronteappare molto probabile il recupero di Barba e Mauri, pedine preziose per gli empolesi in trasferta.

Inter – Cagliari: domenica, 15:00
De Boer non può lasciarsi sfuggire l’occasione di dimostrare che i neroazzurri hanno la stoffa per lottare tra le prime tre, finora il rendimento è stato molto altalenante: grandi imprese e sonore sconfitte. Per farlo avrà a sua disposizione l’intera rosa. I sardi invece dovranno fare a meno di Storari, Ionita, Joao Pedro, Farias e Capuano. Gli esperti delle scommesse sportive sono orientati per il trionfo dei milanesi (quota 1.50, 6.00 del Cagliari), ma non è da escludere un pareggio (quota 4.33) viste le difficoltà che i neroazzurri hanno dimostrato con team abbordabili, Palermo e Bologna insegnano.

Lazio – Bologna: domenica, 15:00
Difficile la missione del Bologna, in trasferta senza Gastaldello e Dzemaili, entrambi squalificati, e l’infortunato Destro. Sono invece in fase di recupero, per i padroni di casa, Basta e Marchetti, mentre non giocheranno Biglia e Bastos.

Sassuolo – Crotone: domenica, 15:00
Il ct del Sassuolo Di Francesco ritrova Cannavaro, Antei, Matri e Sensi, mentre mancheranno all’appello Berardi, Missiroli, Gazzola e Pellegrini. Solo uno invece l’assente tra le fila calabre, si tratterebbe di Mesbah.

Chievo – Milan: domenica, 20:45
La trasferta di Montella al Bentegodi è caratterizzata dall’assenza di Montolivo, infortunato contro la Spagna. In forse invece Calabria, Mati Fernandez, Zapata, Antonelli e Bertolacci. Nella rosa avversaria torna Cacciatore.

Palermo – Torino: lunedì, 20:45
In ambito palermitano la squalifica di Gazzi si aggiunge agli infortuni di Embalo e Trajkovski. Tra le buone notizie c’è il recupero di Quaison e Bentivegna. Buone nuove anche per il Toro, Ljajic ci sarà, mentre sono in dubbio Obi, Molinaro e Avelar.



Leggi anche: