Scroll to Top

Stipendi Rai, Liuzzi del M5S: “Siamo stati noi a chiederne la pubblicazione”

«La politica ha una responsabilità diretta perché tutti sapevano cosa stava accadendo. Siamo stati noi a chiedere la pubblicazione degli stipendi, il Pd è arrivato dopo»

Stipendi Rai, Liuzzi del M5S: "Siamo stati noi a chiederne la pubblicazione"

La deputata del Movimento 5 Stelle Mirella Liuzzi, membro della Commissione vigilanza Rai, è intervenuta ai microfoni della trasmissione “Ho scelto Cusano” su Radio Cusano Campus in merito alle polemiche sugli stipendi dei manager della Rai. «La trasparenza per noi è uno dei principi fondamentali, ci siamo battuti fin dall’inizio per fare in modo che gli stipendi dei manager della Rai fossero pubblicati. Noi avremmo voluto non solo la pubblicazione di quelli al di sopra dei 240mila euro, ma anche di quelli sopra i 50mila euro. Loro riescono a superare il tetto degli stipendi, grazie alla possibilità che hanno di emettere dei bond. Questo è un segreto di pulcinella perché noi del m5S l’avevamo più volte fatto presente. Avevamo presentato anche un emendamento per fermare questo scempio, il Pd però votò contro».

Stipendi Rai, Liuzzi: «Tutti sapevano cosa stava accadendo»
«La politica ha una responsabilità diretta perché tutti sapevano cosa stava accadendo. Non credo che il governo possa e voglia riformare la Rai nel verso giusto, perché lo ha già dimostrato. La pubblicazione degli stipendi è positiva, ma era una delle nostre proposte, quella del Pd è arrivata dopo».



Leggi anche: