Scroll to Top

Striscia la Notizia riprende il via, dietro il bancone anche Maria De Filippi: “Non potevo dire di no”

Il tg satirico riparte lunedì 21 settembre con Michelle Hunzicker e Maria De Filippi, voluta fortemente da Antonio Ricci. Quest’anno uno studio nuovo a Cologno Monzese e 5 nuovi inviati. Confermate le veline Irene e Ludovica

Striscia la Notizia riprende il via, dietro il bancone anche Maria De Filippi: “Non potevo dire di no”

La pausa estiva è finita per Striscia la Notizia. Il tg satirico di Antonio Ricci ritorna infatti su Canale 5 da lunedì 21 settembre e con l’orario di sempre, le 20:40. Grandi novità per la 28esima edizione di Striscia: innanzitutto uno studio nuovo di zecca negli studi televisivi Mediaset a Cologno Monzese che sostituirà quello della sede storica di Milano 2. Ci saranno poi 5 nuovi inviati che si uniranno all’inimitabile imitatore Dario Ballantini che si calerà anche nei personaggi del sindaco di Roma Ignazio Marino e della cancelliera tedesca Angela Merkel. Ma la novità più grande è l’approdo al tg di Maria De Filippi, voluta fortemente da Ricci per affiancare, anche se solo per due puntate, l’ormai veterana Michelle Hunziker, un vero jolly per il programma dal momento che la sua bellezza e la sua solarità fanno impennare continuamente l’indice di gradimento. Per Maria comunque non è la prima volta. Come ricorda la conduttrice stessa già 11 anni fa era stata chiamata dal direttore di Striscia per condurre alcune puntate insieme a Garrison e Kledi. E oggi, in collegamento video da Roma per la presentazione della nuova stagione dell’irriverente tg, si dice entusiasta di riprovare l’esperienza e racconta soddisfatta: «Ricci mi ha chiamata e non potevo dire di no. Anzi non ho esitato ad accettare la proposta. Del resto come per la Rai c’è Sanremo, per Canale 5 c’è Striscia la Notizia. Non si possono rifiutare». E tenterà soprattutto di star dietro alla parlantina della bella compagna di banco di cui dice di avere grande stima: «Io ho una conduzione cupa, Michelle è solare. Speriamo che l’incrocio tra giorno e notte sia esplosivo». Dopo Maria De Filippi siederanno accanto alla pimpante svizzera, e per due giorni ciascuno, anche Gerry Scotti e Mara Venier. Per quanto riguarda le veline sono state confermate per il terzo anno consecutivo Irene Cioni e Ludovica Frasca.

La nuova stagione, il cui sottotitolo quest’anno è “La voce dell’invadenza”, manterrà l’ormai collaudato format di sempre, quello che non teme nessuna concorrenza in quella fascia oraria. «Mi spiace per Insinna ma con ‘Affari tuoi’ non c’è partita», dice Antonio Ricci. E addirittura elargisce consigli ad Antonio Campo dall’Orto, direttore generale della Rai: «Quello non è un programma da servizio pubblico, mentre lo è Striscia, dovrebbe cambiare il pubblico di riferimento, puntando su programmi per spettatori più giovani».



Leggi anche: