Scroll to Top

Terrorismo: allarme bomba allo stadio di Hannover prima di Germania-Olanda

Prima dell’inizio della partita fra Germania e Olanda, si sono sparse delle voci ad Hannover di un possibile ordigno presente in un’ambulanza. Subito è stato deciso di rinviare la partita a data da destinarsi

Terrorismo: allarme bomba allo stadio di Hannover prima di Germania-Olanda

Le forze dell’ordine tedesche avrebbero trovato un’ordigno dentro un’ambulanza, tesi non ancora completamente confermata. Immediatamente è stata annullata la partita con l’evacuazione di tutto lo stadio. Così in tutta Hannover è scattato l’allarme terrorismo. Il ministro della Bassa Sassonia ha dichiarato che non è stata posta nessuna persona in stato di arresto, nè è stato trovato materiale esplosivo. Nessuna fonte ufficiale conferma la presenza di ambulanze con all’interno materiale esplosivo. La polizia di Hannover, in un primo momento, aveva diffuso la voce di una possibile presenza di matrice islamica allo stadio, come reso noto dalla Dpa: «La notizia ufficiale della presenza dell’ordigno l’abbiamo ricevuta 15 minuti prima di aprire i cancelli; immediatamente, le teste di cuoio hanno fatto ingresso allo stadio». Secondo il giornale tedesco “Bild”, la polizia di Hannover, ieri sera stava controllando alcuni veicoli, in particolar modo un’ambulanza, con probabilmente al suo interno dell’esplosivo. Secondo sempre voci tedesche, la vicenda ruoterebbe attorno a due veicoli di soccorso che si trovavano fermi nei pressi dello stadio. Alcune testimonianze oculari invece raccontano di autovetture perquisite dalla polizia nei pressi dello stadio e di enormi file causate dal ritorno a casa degli spettatori, dopo che la partita era stata annullata.

«Qqualcuno voleva innescare dell’esplosivo allo stadio»
Uno steward dello stadio ha annunciato che la partita era stata annullata e di tornare a casa con calma. La cancelliera Angela Merkel non era ancora arrivata allo stadio di Hannover al momento dell’allarme. Un portavoce della Dpa ha dichiarato: «Abbiamo ricevuto un’indicazione attendibile, qualcuno voleva innescare dell’esplosivo allo stadio». Nelle ore precedenti, lo stadio dell’Hannover era stato chiuso per circa un’ora e mezza per una valigia sospetta, rivelatasi poi un falso allarme.



Leggi anche: