Scroll to Top

Treni regionali, addio ai biglietti cartacei: potranno essere acquistati on-line

Potranno essere acquistati on-line i biglietti regionali Trenitalia. Tramite l’applicazione apposita, sarà possibile acquistare il proprio viaggio in modo facile. Addio ai biglietti cartacei, basterà esibire un semplice PNR

Treni regionali, addio ai biglietti cartacei: potranno essere acquistati on-line

La tecnologia sta prendendo sempre di più il sopravvento. Il cartaceo sta proprio passando di moda. Un’altra notizia a tal proposito riguarderà i biglietti regionali del treno. Ad annunciare la novità è proprio Trenitalia. Dal prossimo aprile tutti i biglietti potranno essere fatti on-line, tramite applicazione su smartphone o sito internet. I biglietti cartacei, già fatti, presso biglietterie, punti vendita o macchinette apposite, potranno essere estinti solo fino al mese di giugno. Dopo tale periodo, dovranno essere acquistati on-line o presso tabacchini o ricevitorie e per una specifica tratta. I nuovi ticket telematici potranno essere acquistati fino a 20 minuti prima della partenza del treno. In caso di perdita del mezzo, i biglietti acquistati on-line potranno essere utilizzati entro le 4 ore, mentre quelli comprati presso i tabacchini varranno 2 mesi. Acquistare on-line sarò molto semplice. Basterà scaricare gratuitamente l’applicazione sui nostri smartphone, creare un account annesso ad una carta prepagata o di credito. Basterà selezionare la tratta, il giorno e l’ora in cui s’intende partire e cliccare su conferma, ed ecco il biglietto pronto. Verrà visualizzato un codice da esporre al controllore, direttamente dal dispositivo, codice PNR. Si potranno fare anche on-line tramite il sito www.trenitalia.it. Basterà effettuare la registrazione, inserire tutti i nostri dati, annettere anche qui un metodo di pagamento e si otterrà il codice della prenotazione, non sarà necessario stampare il biglietto. I biglietti potranno essere acquistati 4 mesi prima della data prevista.

La notizia non ha suscitato molti consensi
Se per alcuni il nuovo metodo agevola, per altri non risulta essere facile ne conveniente. Il vantaggio dei vecchi biglietti chilometrici, non presentando scadenza, era quello di poterne avere sempre uno di riserva da utilizzare in caso di necessità, per i tipici viaggi “al volo”. Inoltre c’è anche da dire che non sono in molti quelli ad avere dimestichezza con i metodi di nuova tecnologia.



Leggi anche: