Scroll to Top

Usa, partita a dadi finisce in sparatoria: un morto e due feriti

All’origine della sparatoria, in un campus della Tennessee State University, ci sarebbe stata una lite scoppiata durante una partita di dadi nel cortile della struttura. Non si sa ancora chi è stato a sparare o se è stato bloccato dalla polizia

Usa, partita a dadi finisce in sparatoria: un morto e due feriti

Un morto e due feriti. È il bilancio dell’ennesima sparatoria avvenuta a Nashville, precisamente nel campus della Tennessee State University. Ed è ancora paura in un campus universitario statunitense a causa dell’utilizzo delle armi da fuoco. Ma stavolta non si tratta di un’irruzione con intenti omicidi. All’origine della sparatoria ci sarebbe stata infatti una lite scoppiata durante una partita di dadi nel cortile del campus. A riferire la notizia una portavoce del centro di comunicazioni per le emergenze della città, rendendo anche noto che tre feriti sono stati trasportati al centro medico dell’università Vanderbilt in gravissime condizioni di salute. Uno di loro è però morto poco dopo in ospedale. Al momento non è chiaro chi possa aver sparato, e se sia stato fermato dalla polizia o sia ancora a piede libero. Pare che la polizia sia arrivata sul posto del dramma dopo aver risposto a una chiamata intorno alla mezzanotte in cui alcuni testimoni riferivano di spari provenienti dall’università. Immediato dunque l’intervento di diverse ambulanze e forze dell’ordine che hanno provveduto a circondare e bloccare l’intera area ed evacuare la struttura. Solo una settimana fa, sempre nei pressi del campus universitario di Nashville, c’era stata un’altra sparatoria durante una festa, dove sono rimaste ferite tre persone. Mentre ad agosto un uomo ha fatto irruzione in un cinema aprendo il fuoco.

Usa, partita a dadi finisce in sparatoria: un morto e due feriti



Leggi anche: