Scroll to Top

Varese, suora abusò di una minorenne poi morta suicida: chiesti 9 anni e 9 mesi

Gli abusi iniziarono nel 1997 e proseguirono per diversi anni. A provarlo alcune lettere, email ed sms scritti dalla suora alla ragazzina, che nel 2011 decise infine di togliersi la vita

Varese, suora abusò di una minorenne poi morta suicida: chiesti 9 anni e 9 mesi

9 anni e 9 mesi di reclusione. È la condanna chiesta per Maria Angela Farè, una suora 55enne che abusò ripetutamente di una ragazzina, all’epoca dei fatti minorenne. La vittima poi si uccise all’età di 26 anni, probabilmente perchè non era mai stata in grado di superare gli episodi di violenza costretta a subire. La richiesta di Maria Cristina Ria e Francesca Gentilini, i pm di Busto Arsizio, in provincia di Varese, dove si sono verificati gli episodi, è arrivata al termine di una requisitoria durata circa sette ore. Da quanto riferito gli abusi di suor Maria Angela Farè nei confronti della minorenne sarebbero iniziati tra il 1997 e il 1998, e proseguiti per parecchi anni. A segnalare le violenze i familiari della vittima che avevano trovato nella stanza della giovane alcuni diari e decine di lettere scritte per lei dalla suora. Partirono dunque le indagini che portarono poi all’arresto della religiosa, accusata di violenza sessuale, stalking e violenza privata. La suora ha trascorso un periodo agli arresti domiciliari e all’ospedale psichiatrico giudiziario di Castiglione delle Stiviere (Mantova), ma attualmente è in stato di libertà. Gli esiti del processo sono attesi davanti al Tribunale di Busto Arsizio.

Chiesta l’esclusione delle attenuanti generiche e una condanna a 9 anni e 9 mesi – I pm Maria Cristina Ria e Francesca Gentilini durante la requisitoria hanno letto diverse lettere, email ed sms scritte dalla suora alla ragazzina, chiedendo ai giudici di escludere le attenuanti generiche e condannare la donna a 9 anni e 9 mesi di reclusione. A provare gli abusi, proseguiti per diversi anni, e gli atti persecutori della suora, sono anche le frasi riportate nei diari della vittima, suicidatasi poi nel 2011 all’età di 26 anni.



Leggi anche: