Scroll to Top

Viareggio: ricatta l’ex amante per non raccontare nulla al marito, arrestato

E’ successo nella nota cittadina della Versilia; la donna, di fronte alle insistenti richieste dell’ex amante, si è infine rivolta ai carabinieri. Arrestato un viareggino di 32 anni per l’accusa di estorsione

Viareggio: ricatta l'ex amante per non raccontare nulla al marito, arrestato

Una donna di Viareggio, sposata, era ricattata dall’ex amante che pretendeva in continuazione del denaro per non rivelare nulla della loro relazione al marito. Lo ha raccontato il quotidiano “Il Tirreno”; la donna vittima del ricatto sulle prime ha pagato per un paio di volte delle piccole somme, poi ha deciso di non sottostare più alle minacce dell’uomo e si è rivolta ai carabinieri. I militari hanno così fermato l’ex amante della donna, un viareggino di 32 anni incensurato fino a quel momento, per il quale è scattata l’accusa di estorsione. Lo spiacevole episodio è andato avanti per qualche mese: il 32enne arrestato per un certo periodo aveva intrattenuto una relazione sentimentale con una donna sposata e, dopo che il loro rapporto extraconiugale si era interrotto, aveva iniziato a ricattare l’ex amante dietro la minaccia di raccontare tutto al marito, sin nei minimi dettagli. In cambio, l’uomo pretendeva delle piccole somme di denaro; la donna, finchè ha potuto e sperando che la cosa potesse terminare lì, ha acconsentito a pagarlo un paio di volte.

Una richiesta più pesante ha fatto scattare l’intervento dei carabinieri – Ma il giovane ha cominciato a diventare sempre più insistente e a richiedere maggiori somme di denaro fino all’ennesimo ricatto, quando la donna non ce l’ha fatta più e ha deciso di rivolgersi ai carabinieri raccontando loro la sua disavventura. Le indagini successive hanno permesso di appurare che il 32enne, tramite Facebook e messaggi telefonici, ricattava effettivamente la donna; allora gli hanno teso una trappola. All’appuntamento fissato per il terzo pagamento, insieme alla signora si sono presentati anche i carabinieri, che hanno arrestato l’uomo in flagranza proprio mentre riceveva i soldi.



Leggi anche: