Scroll to Top

Vicenza, cocktail di farmaci ad anziani per derubarli: arrestata 69enne

La donna è stata arrestata in flagranza di reato durante l’ennesima rapina ai danni di una signora ultrasettantenne. Il suo era un metodo rodato e infallibile: studiava l’anziano di turno, conquistava la sua fiducia e somministrava nelle bevande offerte una forte dose di farmaci per stordirli e derubarli

Vicenza, cocktail di farmaci ad anziani per derubarli: arrestata 69enne

Drogava anziani ignari con un cocktail di farmaci per poi derubarli. È successo a Vicenza, dove i carabinieri hanno arrestato una donna di 69 anni, residente in zona, con l’accusa di essere la responsabile di tredici casi di rapina e furti a danno di ultrasettantenni malati, e spesso soli. Dalla ricostruzione dei fatti è emerso che la rapinatrice, coetanea delle vittime, utilizzava sempre lo stesso metodo, diventato ormai infallibile: prima studiava la possibile vittima cercando di conquistare la sua fiducia, poi la distraeva, o nella sua stessa abitazione o in luoghi pubblici di ritrovo (sale giochi, ospedali, case di cura o bar), per somministrarle nella bevanda offerta una forte dose di farmaci. In questo modo stordiva gli anziani rendendoli incapaci di reagire e approfittando del loro stato confusionale li derubava di tutto ciò che possedevano, soldi, carte di credito e tessere del bancomat, utilizzate per prelievi fraudolenti. I carabinieri di Vicenza, che hanno avviato le indagini, hanno riferito che le rapine messe a segno dalla 69enne sono iniziate a luglio per concludersi solo nella serata di giovedì 5 novembre, quando la donna è stata arrestata in flagranza di reato.

“Operava” anche fuori Vicenza
I fatti sono accaduti oltre che a Vicenza, anche nelle province di Padova e Venezia, dove la rapinatrice ha agito indisturbata per circa 4 mesi ai danni di tredici anziani. I carabinieri hanno eseguito nei confronti della scaltra 69enne una ordinanza di custodia cautelare in carcere dopo averla scoperta in flagranza di reato mentre stava tentando di portare a termine l’ennesima rapina ai danni di una signora ultrasettantenne del padovano.



Leggi anche: