Scroll to Top

Vincenzo Nibali trionfa al ‘Giro di Lombardia’, dopo sette anni rivince un italiano

Il corridore siciliano vince il ‘Giro di Lombardia 2015’ e porta a casa un premio che non veniva conquistato da un italiano da sette anni. «Ho sempre voluto vincere una grande classica un giorno». «Vincere qui significa molto per me»

Vincenzo Nibali trionfa al Giro di Lombardia, dopo sette anni rivince un italiano

Vincenzo Nibali grazie al distacco lasciato agli avversasi ha vinto a Como la 109esima edizione de “Il Lombardia”. Lo Squalo messinese scrive un’altra importante pagina di ciclismo aggiungendo così alla sua bacheca di trofei una grande classica, prima volta per lui. L’ultimo italiano a riuscire a vincere sui 245 km del tracciato della “Classicissima” era stato Damiano Cunego nel 2008. L’impresa è stata raggiunta attaccando lungo la discesa del Civiglio dove grazie alle sue doti è riuscito a guadagnare venticinque secondi sul gruppo dei migliori e rimanere così da solo in testa fino al traguardo. Nibali aveva già provato a portarsi davanti a tutti attaccando per ben due volte sulla salita di Civiglio ma non era riuscito a staccare gli altri corridori. «Conosco queste strade molto bene – ha dichiarato a fine gara lo Squalo dello Stretto – perché spesso mi alleno su Sormano, San Fermo e nei villaggi intorno a Lugano. È stato ancora più bello vincere oggi. Venerdì ho fatto il sopralluogo del percorso e soprattutto della novità: salita del Civiglio seguita dal San Fermo. Mi piaceva l’idea di un attacco da lontano, perché era un percorso molto difficile e adatto agli scalatori leggeri. Ho misurato accuratamente la distanza dal Civiglio al traguardo. Ho controllato la distanza tra le salite perché sapevo che il Civiglio avrebbe potuto essere il punto cruciale della gara». Nibali rivela inoltre di aver sempre «voluto vincere una grande classica un giorno, mi ero avvicinato in passato. Sono sempre stato competitivo in corse di un giorno anche se, da quando ho iniziato ha concentrarmisi Gran Tour, ho perso un po’ della mia accelerazione. Ma quando ci sono salite molto dure come oggi è più facile per uno scalatore come me. Vincere qui significa molto per me».

I primi 3 del ‘Giro di Lombardia 2015’
1 – Vincenzo Nibali (Astana Pro Team) in 6h16’28” media 39,047 km/h
2 – Daniel Moreno (Team Katusha) a 21″
3 – Thibaut Pinot (FDJ) a 32″

vincenzo-nibali-daniel-moreno-thibaut-pinot-il-lombardia-2015
Thibaut Pinot, Vincenzo Nibali, Daniel Moreno – Giro di Lombardia 2015



Leggi anche: