Scroll to Top

Violenze di Colonia, dichiarazioni shock dell’imam: “Colpa delle donne, portavano il profumo”

Indignazione e sdegno dopo le dichiarazioni dell’imam di Colonia sulle donne. In riferimento alle violenze nella notte di Capodanno ha detto: «Quando se ne vanno in giro mezze nude e profumate, accadono certe cose. È come buttare olio sul fuoco»

Violenze di Colonia, dichiarazioni shock dell'imam: "Colpa delle donne, portavano il profumo"

«Se gli uomini musulmani violentano o infastidiscono le donne è per come vanno vestite. È solo colpa loro». Sono le scioccanti dichiarazioni di un imam di Colonia, Sami Abu-Yusuf, che facendo riferimento alle violenze nella notte di Capodanno ha parlato di aggressioni scaturite dalle provocazioni delle donne. La colpa di quanto accaduto sarebbe a suo avviso imputabile solo ed esclusivamente al fatto che le vittime abbiano messo il profumo e siano uscite di casa vestite in modo provocante. L’intervista che l’imam ha rilasciato alla rete tv russa “Ren TV” è rimbalzata sui media tedeschi, suscitando sdegno e indignazione non solo in Germania. «Queste dichiarazioni sono un pugno in faccia alle vittime della notte di Capodanno», scrive la Bild online citando l’intera frase shock pronunciata dall’imam di Colonia: «Uno dei motivi per cui gli uomini musulmani violentano o infastidiscono le donne è per come vanno vestite. Quando se ne vanno in giro mezze nude e profumate, accadono certe cose. È come buttare olio sul fuoco». Sami Abu-Yusuf predica nella moschea Al Tahuid a Kalk, il quartiere di Colonia con la più alta densità criminale, ed è considerato un elemento ultra-conservatore vicino al movimento salafista, da anni sotto osservazione dell’ufficio federale per la salvaguardia della costituzione del Nordreno-Vestfalia. Contro di lui ha sporto denuncia il deputato del partito tedesco Verdi, Volker Beck, esperto di difesa dei diritti dell’uomo, che lo accusa di istigazione pubblica a commettere reato.

Mara Carfagna su Twitter: «Basita e indignata»
L’indignazione è alta, e non solo in Germania. In Italia diverse le reazioni dei politici, prima su tutte quella di Mara Carfagna, portavoce di Forza Italia alla Camera dei deputati, che scrive su Twitter: «Sono basita e davvero indignata. Per un Imam di Colonia gli episodi di Capodanno sono colpa delle donne: portavano il profumo».



Leggi anche: