Scroll to Top

A 18 mesi pesa quanto un bambino di sei anni: Aliya adesso rischia di morire

È nata 18 mesi fa in un villaggio indiano e pesava 4 chilogrammi. Da qual momento ha iniziato a mangiare ininterrottamente e oggi pesa più di 20 chili, quanto un bambino di 6 anni. La sua è una malattia genetica che potrebbe portarla alla morte, ma i medici assicurano che riusciranno a salvarla

A 18 mesi pesa quanto un bambino di sei anni: Aliya adesso rischia di morire

Pesa quanto un bambino di 6 anni ma ha solo 18 mesi. Aliya Saleem con i suoi oltre 20 chili è la bimba più grassa del mondo, non riesce proprio a smettere di mangiare e dimagrire e per questo rischia di morire. Fortunatamente sembra che i medici che la tengono in cura abbiano trovato una soluzione per salvarle la vita. Aliya è nata 18 mesi fa in un piccolo villaggio indiano nello stato del Jharkhand e pesava 4 chilogrammi, ma presto ha iniziato a mangiare ininterrottamente con una dieta a base di curry e biscotti. I genitori non sono mai riusciti a placare la sua assurda e insaziabile fame in alcun modo, così la piccola è arrivata oggi a pesare più di 20 chili e rischia la vita. La sua storia pochi mesi fa ha attirato l’attenzione di tutto il mondo per un suo video pubblicato su YouTube che si è guadagnato milioni di visualizzazioni. I genitori della piccola, la 25enne Shabnam Parveen, e il 28enne Mohammad Saleem, hanno deciso di rivolgersi quindi ai medici per capire cosa ci fosse dietro l’insaziabile appetito di Aliya. Dopo vari accertamenti hanno scoperto che la piccola potrebbe essere affetta dalla sindrome di Prader-Willi, una malattia genetica rara caratterizzata oltre che dal mangiare ossessivo, anche da difficoltà di apprendimento e anomalie di crescita.

La sua è una malattia genetica
I medici sono certi si tratti di una malattia genetica, e lo conferma il fatto che Aliya aveva una sorella, Simran, morta per un’emorragia cerebrale e anche lei molto grassa per la sua età e ossessionata dal cibo. Shabnam e Mohammad potrebbero quindi rischiare di perdere un’altra figlia se non si trova al più presto una cura per la malattia. Ma i medici hanno assicurato che riusciranno a salvarla. «Ci potrebbe essere qualche squilibrio ormonale, o qualche malattia metabolica. Ci possono essere alcune cause genetiche», hanno spiegato ai genitori. Aliya dovrà adesso essere sottoposta a tutti gli accertamenti necessari per avere una diagnosi definitiva e procedere così con la cura.



Leggi anche: